Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Muro dei renziani contro Zingaretti

Finisce la tregua estiva nel Pd e, complice Emmanuel Macron, si riapre il dibattito congressuale tra le varie anime del partito. A innescare la miccia è una intervista di Nicola Zingaretti a ‘Repubblica’, in cui il governatore del Lazio (e candidato alla segreteria) “non esclude una alleanza politica con Macron” in vista delle prossime europee. Ma poi chiarisce: “Escludo invece di fare come Macron. La nostra storia e il nostro futuro non si può infilare dentro a quel modello elitario, repubblicano ma rappresentativo dei piani alti della società francese”.Una posizione, insieme ad altre affermazioni sulla necessità di recuperare l’elettorato di sinistra finito tra le braccia del M5s, che accendono il fronte renziano. Il via arriva dal presidente dei senatori dem Andrea Marcucci: “Una nuova alleanza per #Europa nasce insieme a #Macron. I nostri avversari sono i sovranisti”. Il tono dei messaggi dei renziani è su questa linea: “Attacca #Macron prima delle elezioni Europee. Attacca #Renzi prima del Congresso #Pd. Apre al #M5s subito. Raffinata strategia quella di #Zingaretti: per la serie continuiamo a farci del male”, scrive su Twitter la deputata Alessia Romani.

Sorgente: Muro dei renziani contro Zingaretti

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing