Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Rimini, le ronde nere in spiaggia – Repubblica.it

Forza Nuova con il gruppo di estrema destra polacco Onr

Ronde di squadristi in versione balneare sulla spiaggia di Rimini. Un’iniziativa fieramente rivendicata da Forza Nuova Romagna: “Si è conclusa con successo la prima operazione europea per la sicurezza nata dalla collaborazione tra i militanti italiani di Forza Nuova e quelli polacchi dell’ONR”, annuncia in una nota stampa l’organizzazione xenofoba che accusa  “tutte le sigle della sinistra antagonista riminese che si erano mobilitate per ostacolarne lo svolgimento in tutti i modi”. I gruppi di estrema destra, quello italiano coi “fratelli” polacchi,  hanno passeggiato sulla spiaggia, sia di giorno che di notte, e presidiato i luoghi “caldi” di Rimini. da giovedì 5 fino a ieri. Non sono mancate le manifestazioni pubbliche di “resistenza etnica”.

Rimini, le ronde nere in spiaggia

REGGIO EMILIA: SVASTICA E CAPPIO A MANICHINO IN MAGLIETTA ROSSA DELLE SUORE

“Dispiace per il disagio arrecato dalle forze di polizia al nostro seguito – spiega Mirco Ottaviani – dispiace di non essere potuti arrivare dappertutto, dispiace di essere riusciti a restituire borse ai legittimi proprietari senza essere riusciti a recuperarne il denaro, ma siamo consapevoli che ne è valsa la pena, e che, anche se solo per poco, qualcuno ha potuto sentirsi più sicuro e per un attimo padrone a casa propria”.

Rimini, le ronde nere in spiaggia

Nel mirino i due hotel che hanno ospitato i militanti nazi-fascisti.  “Recensioni negative sul web, minacce ed intimidazioni che la dicono lunga sulla natura di tali soggetti – racconta Ottaviani. – Un modus operandi di carattere mafioso”. In un post su Facebook scrivono: “La nostra presenza non è passata inosservata sui bus, sui treni e nei parchi cittadini. Tanti cittadini riminesi ci hanno ringraziato per la nostra costante attività, in questi giorni”

Sorgente: Rimini, le ronde nere in spiaggia – Repubblica.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing