Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Manichino con svastica e cappio al collo davanti alla casa di carità

E’ quanto accaduto martedì mattina a Cagnola di Castelnovo Monti. Il fantoccio era stato vestito in quel modo dalle suore per aderire all’appello di Libera contro le morti dei migranti nel Mediterraneo

CASTELNOVO MONTI (Reggio Emilia)

Gesto di grave intolleranza questa mattina a Cagnola dove qualcuno ha dipinto una svastica sulla maglietta rossa del manichino che le suore della casa di carità avevano vestito sabato per aderire all’appello di Libera contro le morti dei migranti nel Mediterraneo.

Inoltre, attorno al collo del manichino è stata messa una corda a simulare l’impiccagione. “C’è un limite oltre a cui ci si deve fermare – scrive il Pd in una nota, firmata dai segretari della montagna e dal segretario provinciale Andrea Costa – Proviamo una grande vergogna di fronte a queste manifestazioni di odio. Auspichiamo che le autorità competenti ne individuino prontamente gli autori e chiediamo che in caso di azioni di natura giudiziaria tutti i comuni dell’Unione si costituiscano parte civile”.

Sorgente: Manichino con svastica e cappio al collo davanti alla casa di carità – Reggionline – Telereggio Reggionline – Telereggio

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.