Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Berlusconi boccia il decreto Dignità di Di Maio

Roma, 8 lug. (askanews) – “Sono molto preoccupato. Con il cosiddetto decreto Dignità il governo Conte-Di Maio-Salvini ha mostrato il suo vero volto. Questo forse è un bene, perchè apre gli occhi a quanti fino a oggi si erano illusi, anche fra gli elettori di centro-destra. Ma è certamente un male per le imprese, per i lavoratori, per l’occupazione, per i veri e propri drammi sociali che l’Italia deve affrontare”. In un intervento sul Corriere della Sera, il leader di Fi Silvio Berlusconi boccia il decreto approvato nei giorni scorsi. “Torna il peggio della sinistra dirigista”.Immediata la replica, in una notam di Claudio Cominardi, sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali del MoVimento 5 Stelle: “Fa piacere leggere che Berlusconi si ricordi dei milioni di poveri nel nostro paese, dei giovani che non studiano, né lavorano e degli anziani in difficoltà. Nello stesso tempo stupisce come il leader di Forza Italia non riconosca in questa situazione l’eredità lasciata dalla sua politica e dai governi del Pd che fingeva di avversare”.“È strano – prosegue Cominardi – leggere Berlusconi dare la colpa ai governi di sinistra, responsabili del declino economico di questo paese. Non è coerente con la linea di sostegno all’asse Renzi-Verdini, inaugurata proprio con la sua visita alla sede Pd del Nazareno. Come ormai logora è la sua retorica dell’uomo del fare. Berlusconi è sulla scena politica da quasi venticinque anni, da lui ci aspetteremmo autocritica”.Int9

Sorgente: Berlusconi boccia il decreto Dignità di Di Maio

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.