Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO E L’ONESTA: SIAMO SICURI? – Ex OPG Occupato

Il neo-senatore Armando Siri è il responsabile economico di “Noi con Salvini”, autore della proposta di legge sulla Flat Tax e probabile sottosegretario o addirittura vice-ministro all’economia. È lui l’uomo che rivoluzionerà il fisco e porterà la “Pace Fiscale” grazie ad un mega condono che, come promette la Lega, sarà il primo provvedimento del nuovo governo.
Fino a pochi giorni fa non sapevo chi fosse poi sentendolo continuamente in televisione e in radio mi sono incuriosito e sono andato a vedere la sua biografia.
Dopo averla letta mi sono convinto: è lui l’uomo giusto!
Da ragazzo è attivista della gioventù socialista, amico e collaboratore di Bettino Craxi poi entra in Mediaset come giornalista.
Nel 2011 fonda il Partito Italia Nuova ma non riesce a presentarsi alle comunali di Milano per irregolarità nella raccolta delle firme. Peccato che intanto ha tappezzato la città di manifesti abusivi e raccoglie 150.000 euro di verbali al momento non ancora pagati probabilmente in attesa di un condono. Debiti che si aggiungono ai 40.000 euro che già deve alla cassa previdenziale dei giornalisti per contributi non versati.
Ma il top il nostro eroe lo raggiunge nel 2014 quando patteggia una condanna a 1 anno e 8 mesi per la bancarotta fraudolenta della “Mediatrade” società da lui presieduta. Il buco è di 1 milione cui si affianca un elusione fiscale di ben 162.000 euro. Il caro Siri aveva spostato la sede legale nel paradiso fiscale del Delaware…
Che dire?
Di sicuro essendo evasore e bancarottiere ha conoscenza della materia.

Cioè il governo del cambiamento e dell’onestà, dopo 10 anni di promesse del movimento cinque stelle, fa scrivere la riforma fiscale a questo personaggio. Scusate, ma noi non li vogliamo “lasciar lavorare” perchè le cose che dicono di fare sono pessime.

Sorgente: Ex OPG Occupato – Je so’ pazzo – Home

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing