Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

VOCI DALLA STRADA: « Li avevamo avvertiti ! »Il discorso di Netanyahu alla nazione ebraica

Noi, lo Stato di Israele, abbiamo appena lanciato messaggi di avvertimento su Gaza: 
Non marciate domani! 

Gente di Gaza, 

Dovete capirlo:
Voi siete untermenschen! (sub-umani, termine dell’ideologia nazista)
Siete destinati ad essere nostri schiavi o ad essere sterminati.
Questo è il motivo per cui vi abbiamo imprigionato in uno spazio insopportabile, in cui siete lentamente avvelenati.
Non osate paragonarci ai nazisti!
Vi avevamo avvertiti di non cercare di sfuggire al vostro destino.
I nazisti avevano avvertito gli ebrei che entravano nelle camere a gas di non respirare?
Non illudetevi credendo che a qualcuno importi di voi.
Per sei settimane avete detto al mondo che il 15 maggio proverete a liberarvi dal nostro campo di concentramento.
Per sei settimane, il mondo era al corrente che quando il fatidico giorno sarebbe arrivato, avremmo “falciato l’erba” a Gaza. [litote dell’esercito israeliano che significa distruzione totale] .
Cosa ha fatto il mondo?
Non ci ha inviato le sue benedizioni più sincere tramite Eurovision?
Camminate, quindi verso la vostra morte!
Gridando, se dovete.
In silenzio, se capite che non nutriamo alcun odio.
In effetti, siamo noi che meritiamo la simpatia.
Stamattina ho detto alle nostre eroiche truppe lungo il perimetro del campo di concentramento:

È facile dire: “Il popolo di Gaza deve essere sterminato“.Ma non è un compito facile da realizzare.

Molti di voi sanno cosa succede quando 100, 500 o 1000 corpi sono ammucchiati davanti ai nostri occhi.

Avere svolto questo orribile compito ed essere rimasti decenti ci ha fatto guadagnare una gloriosa pagina negli annali della storia!

Abbiamo il diritto morale, abbiamo il dovere nei confronti del nostro popolo, di uccidere questa gente che ci ucciderebbe!

Abbiamo compiuto questo compito estremamente difficile per amore della nostra gente.

E non abbiamo sofferto alcun difetto in noi stessi, nella nostra anima o nel nostro carattere! *

גיג הייל [Sieg Heil, il saluto nazista trascritto in ebraico]

* Per il discorso di Netanyahu, vedi http://www.jewishvirtuallibrary.org/himmler-s-posen-speech-quot-extermination-quot [discorso storico di Himmler ai dignitari nazisti a Poznań (Posen), nella Polonia occupata, nel marzo 1943, esortando le SS a non fallire nella loro missione di sterminio degli ebrei, liberamente riscritta sopra da Norman Finkelstein, ebreo e figlio dei sopravvissuti dell’Olocausto e del ghetto di Varsavia, per denunciare la politica di genocidio Israele].

Nota di TlaxcalaIl bilancio provvisorio dei martiri a Gaza la sera del 15 maggio 2018 è di 62 morti

 
Traduzione per TLAXCALA di Alba Canelli

Sorgente: VOCI DALLA STRADA: « Li avevamo avvertiti ! »Il discorso di Netanyahu alla nazione ebraica

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing