Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Saluti di solidarietà per il 70mo anniversario del crimine della nakba

 

dal centro culturale ‘tanweer’ Forum a Nablus.

Qui in Palestina ogni giorno è il giorno della nakba, perché la guerra di aggressione israeliana sionista sostenuta dall’imperialismo sul popolo palestinese continua ogni giorno della nostra vita dalla dichiarazione di balfour e dalla colonizzazione britannica della Palestina nel 1917.
 
Si dovrebbe dire a tutti che la nakba è iniziata nel 1947 ma continua fino ad oggi; le colonie sioniste di Israele chiamate ‘insediamenti’ continuano a crescere nelle terre private dei palestinesi accanto ai villaggi palestinesi.
Qui,vicino a Nablus, la colonia sionista di yitzhar conta meno di 2000 membri, ma tiene prigionieri 25,000 palestinesi che continuano a vivere nei villaggi di urif, Madama, asira, alqablya, kufr kalil e būrin.
Accanto ai villaggi di kufr kadoum, haja e alfundok, la colonia illegale sionista di Israele di kadumim si impossessa delle terre di lavoro degli abitanti del villaggio, pezzo dopo pezzo.
Al-Khalil / Hebron è lo stessa cosa.
Questa è l’unica pace che cerca l’Israele sionista (prendere illegalmente la terra), il consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite non ha inviato in Palestina le forze internazionali di mantenimento della pace per proteggere la terra dei palestinesi, Le colonie si devono ritirare dalla Palestina e il popolo palestinese raggiungerà il suo stato indipendente al confine dato nel 4 GIUGNO 1967.
 
In breve, l’apartheid di Israele, sostenuta dall’imperialismo, ha aumentato il numero di sionisti da circa 55.000 a 650.000 in 30 anni (1918-1948), inoltre ha aumentato il suo possesso della terra palestinese nello stesso periodo dal 1,5 % al 78 %, allontanando 800.000 palestinesi dalle proprie case.
Durante la sua guerra di aggressione nel 1967 fino ad oggi, ha occupato il resto della Palestina (Cisgiordania e striscia di Gaza) e deportato circa mezzo milione di palestinesi confiscando più del 70 % del territorio palestinese.
L’ Onu non emette altro che tonnellate di carta stampata mentre perdiamo migliaia di anni di storia e di lavoro a causa del sostegno assoluto dell’amministrazione degli Stati Uniti.
L’ America Brinda all’Israele sionista.
Diamo il benvenuto alla vostra solidarietà in tutto il mondo fino a quando questo giorno (della nakba) diventerà il giorno della liberazione e i nostri profughi palestinesi potranno tornare nelle loro case da dove sono stati deportati più di 70 anni fa dall’Israele sionista con il sostegno prima dal Regno Unito E poi con il sostegno degli Stati Uniti.
Il 70 % della popolazione di Gaza che sono rifugiati richiede il diritto al ritorno e ci uniamo a loro dalla cisgiordania per urlare : Palestina Libera!! Palestina Libera!!
Tanweer Forum Nablus
Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *