Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Raid Casamonica in bar di Roma, aperta indagine

La procura di Roma ha aperto un’indagine per lesioni, minacce e danneggiamento nei confronti di A. Casamonica e suo cugino A. Di Silvio in merito all’aggressione avvenuta all’interno di un bar a Roma, in via Salvatore Barzilai, quartiere Romanina, dove una giovane ragazza disabile e un barista, romeno di 39 anni, sono stati aggrediti e picchiati.Il fascicolo, al momento è affidato ai pm di Roma che indagano per reati comuni ma potrebbe finire alla Dda che si occupa di reati di stampo mafioso. I fatti sono avvenuti lo scorso primo aprile, giorno di Pasqua. La polizia sta vagliando le immagini di una telecamera di sorveglianza posta sulla cassa del bar. Durante l’aggressione sarebbero stati danneggiati anche gli arredi del locale.I due esponenti del clan, secondo quanto riporta Rai Radio 1 che pubblica il video del raid, avrebbero aggredito la ragazza e il barista perché non erano stati serviti per primi.Sulla vicenda è intervenuto il ministro dell’Interno Marco Minniti. ”Ho telefonato al Capo della polizia, Prefetto, Franco Gabrielli, al quale ho chiesto una risposta ferma e tempestiva. Atti di questo tipo non possono rimanere impuniti”, ha sottolineato. Per la sindaca di Roma, Virginia Raggi, le immagini dell’aggressione sono “inaccettabili”. “Le istituzioni – assicura in un tweet – non abbassano lo sguardo”.

per il video cliccare il link qui in basso

Sorgente: Raid Casamonica in bar di Roma, aperta indagine

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.