Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Domani ultime consultazioni al Quirinale. Tentativo in extremis d’intesa Lega-M5S per un «governo a tempo», ma resta lo scoglio Berlusconi. Mattarella cerca un candidato premier «inappuntabile» che eviti un voto a rischio per i conti pubblici. Ma la maggioranza non si vede

Politica

Cercasi governo, senza rete

Andrea Colombo

Domani consultazioni lampo. Chance al lumicino per l’accordo «a tempo» Lega-M5S. E il candidato del Colle rischia di finire affondato

Editoriale

Telecom, capitalismo rapace e povertà di visioni strategiche

Vincenzo Comito

La Cassa Depositi e prestiti si è alleata con il fondo Elliott di Paul Singer, il più temibile dei gruppi avvoltoio statunitensi, per contrastare Vivendi di Bolloré, un gruppo familiare europeo d’assalto, con forti elementi di neocolonialismo, che dà fastidio a Berlusconi in Mediaset

OGGI AL VOTO

Libano, nelle urne il declino di Saad Hariri

Michele Giorgio

Hariri contestato anche dai sunniti, per riconfermarsi premier, dovrà ricercare un nuovo accordo con Hezbollah e i suoi alleati che oggi potrebbero riconquistare la maggioranza del parlamento. Sullo sfondo ci sono i profughi palestinesi e siriani e una nuova possibile guerra tra Israele e movimento sciita

Reportage

Le voci degli studenti contro Daniel Ortega

Mariapaola Ruffini

Dopo i tre giorni di fuoco con decine di giovani uccisi dalla polizia nelle proteste di piazza, il «movimento universitario 19 aprile» lancia un ultimatum alla «famiglia presidenziale». Ma il futuro è pieno di insidie

Cultura

Nel caleidoscopio della Cina cyberpunk

Simone Pieranni

Parla Chen Qiufan, lo scrittore di «Waste Tide», definito il «William Gibson cinese». «Nel mio paese è facile perdersi nella confusione di esistenze in costante cambiamento. Perciò, un autore deve saper catturare la stranezza nella vita quotidiana»

Generazioni jazz a Cortona

Flavio Massarutto

Prima edizione del nuovo festival toscano che ha offerto al pubblico diciotto concerti e un laboratorio

Rubriche

Il caos ordinato di Viviani

Tommaso Nencioni

Il finale di gara è una ridda anarchica, con tutta una serie di finisseur o aspiranti tali che tentano il colpaccio, mentre si fatica a comporre i treni che tireranno la volata

L’Ultima

Lo screening distratto

Andrea Capocci

Per un errore informatico, circa 450mila donne inglesi dal 2009 ad oggi non si sono sottoposte alla mammografia, test per la dignosi precoce del tumore al seno. Diverse di loro si sono ammalate e morte, a causa del ritardo decennale, come ha dichiarato pubblicamente il ministro della sanità Jeremy Hunt. Oltre ai benefici dei controlli preventivi, vanno comunque considerati anche i danni collaterali da sovradiagnosi

Alias Domenica

Ferrovie e siderurgia come Avanguardia

Giuseppe Frangi

La mostra spiega come e perché i magnati americani scoprirono l’arte moderna, dall’impressionismo a Dada. Il fiore all’occhiello è la collezione dei coniugi Arensberg, folgorati dal “Nudo” di Duchamp all’Armory Show

Grant Wood, modernità del regionalista

Tommaso Mozzati

La mostra sul pittore dello Iowa cerca di ricondurre la sua opera, segnata dalla rivincita del Village nei confronti della City, in un canone «progressista», sotto forma di astrazione e di ordine. Ciononostante è difficile sottrarsi alla fantasia che venga celebrato il Paese degli elettori di Donald Trump…

Lingua italiana: identità, cultura, scuola

Raffaele Manica

Tullio De Mauro, «L’educazione linguistica democratica», da Laterza; Luca Serianni, «Per l’italiano di ieri e di oggi», il Mulino; la «Storia dell’italiano scritto» Carocci, IV volume

Tiziano a Brescia, il Polittico non fu «gettato via»

Massimo Romeri

Una mostra curata su come reagirono i pittori bresciani — Moretto, Savoldo, Romanino — all’arrivo in città, nel 1522, del dirompente Polittico Averoldi di Tiziano. La novità della macchina tizianesca, ispirata al «Laocoonte», trova un terreno reso fertile dalla ventata anticlassica padana del 1517-’18

Rimbaud: Milano, Piazza del Duomo 39, III piano

Pasquale Di Palmo

Primavera 1875, l’autore di «Vocali» soggiorna nel capoluogo lombardo. Edgardo Franzosini ne segue le tracce a partire da un misterioso biglietto autografo: «Rimbaud e la vedova», Skira

Einaudi, le tetre domande sospese al mercoledì

Graziella Pulce

«Quanto costa? Quanto vende?»… Il «Colloquio con Giulio Einaudi» di Severino Cesari (riproposto da Einaudi) è il diagramma tridimensionale, anche drammatico, di un modello di editoria e di cultura divenuto storia

Ambiguità, di questo è fatta la vita

Francesca Borrelli

Nell’ultimo romanzo dello scrittore spagnolo, «Berta Isla», il primo piano è occupato da ciò che i fatti non evidenziano. Verrà presentato sabato prossimo al Salone del libro di Torino

Oltre le quinte, il copione della precarietà

Francesca Lazzarato

Rutilante e esplosivo, allegramente rabbioso e profondamente politico, «Showbiz» consente a Marta Sanz di esprimere, con humor nero e sobria compassione, la sua radicalità tramite sofisticate e suggestive strategie letterarie: da Feltrinelli

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing