Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Renzi mette in riga Martina, la direzione Pd vota all’unanimità il no ai 5 Stelle. La crisi rischia di precipitare verso il governo istituzionale con Berlusconi. Mattarella costretto a convocare un ultimo giro di consultazioni lampo. La destra cerca «responsabili», M5S per il voto

Politica

Martina “regge” la linea di Renzi

Daniela Preziosi

La direzione del Pd approva all’unanimità la relazione soft del segretario reggente. Che ottiene la fiducia solo fino all’assemblea nazionale. L’ex segretario vince la prova di forza. Per le possibili elezioni bis si lavora a una coalizione allargata a Leu e al centro con Gentiloni leader

«Da lavoratrice Alitalia dico: nazionalizzare non è un tabù»

Massimo Franchi

La senatrice M5s, assistente di volo: no a svendita, va rilanciata e ingrandita. Ho chiesto di ascoltare i tre commissari, i miei datori di lavoro: non c’è trasparenza, riferiscono solo a Calenda. Se non ci risponderanno in modo chiaro, li sostituiremo

«Violenza in versi»: condannata poetessa palestinese

Red. Esteri

Dovrà scontare una pena carceraria Dareen Tatour, palestinese cittadina israeliana, accusata di incitamento alla violenza e sostegno a organizzazione terroristica per aver usato la parola “martiri” in una poesia

A Pechino il summit tra Usa e Cina per evitare i dazi

Simone Pieranni

L’impressione è che sarà un confronto alla ricerca del compromesso possibile da entrambe le parti: gli Usa non mollano sulla necessità di diminuire il proprio deficit commerciale con Pechino; la Cina vuole ridurre al massimo i contraccolpi americani sul suo maestoso piano di riconversione industriale «Made in China 2025»

Nessuno spiraglio per Lula

Claudia Fanti

Il giudice Sérgio Moro vince un altro round della battaglia legale contro l’ex presidente brasiliano. Che resta in cella a Curitiba mentre gli piovono addosso nuove accuse di corruzione

Cultura

La feconda storia di un lessico critico

Alberto Burgio

Un’anticipazione dal libro «Il sogno di una cosa. Per Marx», che esce con DeriveApprodi e viene presentato sabato al festival di Bologna, organizzato dalla casa editrice

L’architettura civile di Bruno Zevi

Giulia Menzietti

Una mostra al Maxxi di Roma nel centenario della nascita dello studioso. L’impegno politico e l’amore per l’arte tra tecnigrafi d’altri tempi e progetti celebri

Le alterità sonore del collettivo Geinoh Yamashirogumi

Matteo Boscarol

Fondato negli anni Settanta dall’artista, scienziato e musicista Tsutomu Ohashi, il gruppo arriva ad includere nel tempo centinaia di persone fra studenti, musicisti di professione, danzatori, giornalisti, lavoratori autonomi, liberi professionisti…

Addio a Elmar Altvater, marxista appassionato

Luciana Castellina

Iniziò nel Sds di Rudi Dutschke; vicino ai Verdi si schierò, a causa della guerra in Kosovo, con la Linke contro il governo Spd-Verdi. È stato vice-presidente della Fondazione Basso

Benjamin e il partito della sinistra

Fabio Vander

Non serve abbandonarsi alla «melanconia» o al fatalismo. Nella storia come in politica c’è sempre una alternativa. Le energie ci sono. La grande vittoria al referendum del dicembre 2016, dimostra che l’opinione pubblica ha capacità, proprio nei momenti topici, di cogliere l’essenziale

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing