Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Svastiche all’ingresso della sede Anpi a Carrara – Cronaca – il Tirreno

Sui cancelli di ingresso compaiono due svastiche. La condanna del presidente di Anpi Massa-Carrara Alessandro Conti

La sede dell’Anpi provinciale in viale Potrignano a Carrara sfregiata da due svastiche nere. E’ successo nella notte tra giovedì e venerdì. A lanciare l’allarme i partigiani carraresi che sabato mattina al loro arrivo hanno trovato i simboli nazifascisti disegnati sulla targa della loro associazione e su quella della Filarmonica Giuseppe Verdi, che ha la sede nello stesso stabile.

Il presidente provinciale di Anpi Massa-Carrara Alessandro Conti ha immediatamente divulgato una nota per condannare il gesto: «Questo capolavoro lo regalerei a tutti quelli che dicono: “Il fascismo, ma noooo”. Voi cittadini siete con questo fatto insultati. La città tutta è offesa. Quello che vedete non ha nulla a che fare con una ragazzata. E’ un segno che il fascismo rimette fuori la testa e minaccia in quanto si sente protetto e finanziato. Anchei suoi rituali non sono molto dissimili da quelli della loro storia: la camicia nera»

Secondo il presidente di Anpi «Purtroppo questa genìa fiorisce su un terreno avvelenato: l’impazienza giustificata per le condizioni in cui versa tanta parte della popolazione italiana. Cose che non funzionano; lavoro che non si trova e giovani senza speranza. Questo è accompagnato da un fumo acre di razzismo che spinge alla chiusura, a guardare il proprio orto (penso alla Lega di Salvini e credo di dire tutto). Quindi, minaccia l’Italia il fantasma della divisione».

«Ci spetta il compito di stimolare le politiche atte a soddisfare le necessità dei più deboli e sfiduciati. Un popolo sofferente rischia di trasformarsi in plebe. Quelle politiche non possiamo pretendere che facciano i miracoli subito. La gente dovrà capire, ma un segno di cambiamento e miglioramento deve essere dato subito. La gente allora capirà e tornerà a ricordarsi di cosa ha significato la parola “nazifascimo”»

aggiunge Conti che annuncia la volontà di Anpi di denunciare il fatto alle forze dell’ordine e conclude con l’invito a «Resistere, resistere, resistere!»

Sorgente: Svastiche all’ingresso della sede Anpi a Carrara – Cronaca – il Tirreno

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.