Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Siria, accordo ribelli-regime: i combattenti saranno portati via dalla Ghouta – La Stampa

Siria, accordo ribelli-regime: i combattenti saranno portati via dalla Ghouta

Tregua e ingresso degli aiuti umanitari, entro oggi l’annuncio

Fonti militari siriane hanno rivelato di aver raggiunto un accordo con il principale gruppo ribelle nella Ghouta orientale, Jaysh al-Islam. Il gruppo controlla la città di Douma, dove sono assediate oltre 100 mila persone. L’accordo è stato mediato dalla Russia. Non c’è ancora la conferma ufficiale, ma dovrebbe arrivare in giornata. Se sarà confermato si eviterà un disastro umanitario e i convogli dell’Onu e della Croce Rossa potranno entrare senza ostacoli a portare cibo e medicine.  LEGGI ANCHE Siria, diecimila civili in fuga dalla Ghouta   I termini dell’intesa  I termini dell’accordo prevedono il rilascio di tutti i prigionieri, compresi alcuni soldati dell’esercito regolare siriano, da parte di Jaysh al-Islam, ovvero l’Esercito dell’Islam. I ribelli consegneranno tutte le armi pesanti; daranno libero accesso all’esercito, e consentiranno il trasferimento di tutti i feriti gravi, civili e combattenti, negli ospedali.  In cambio i combattenti potranno scegliere se essere trasferiti, con le armi leggere, nella provincia di Daraa, dove ci sono gruppi con orientamento simile, o a Idlib, un’altra provincia con territori che sfuggono al controllo del governo. A Douma sarà formata una polizia locale, con dirigenti del posto, che medierà fra i residenti e le forze governative per la “riconciliazione” e il ripristino dei servizi di base, acqua ed elettricità  Gli altri gruppi  Non c’è invece accordo con gli altri gruppi che combattono in diverse zone della Ghouta orientale. In particolare Faylaq al-Rahman, parte dell’Esercito libero siriano, che controlla Arbin, Zamalka, Jisrin e altre cittadine dove sono assediate altre 200 mila persone almeno. Questa mattina all’alba però i ribelli hanno lasciato uscire 4 mila civili attraverso il corridoio di Hamouriah, da dove ieri erano fuggiti in 20 mila.

Sorgente: Siria, accordo ribelli-regime: i combattenti saranno portati via dalla Ghouta – La Stampa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense