Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Rassegna stampa di lunedí 21 marzo 2018 a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’   

 Nell’augurarvi un buon mercoledí, voglio ricordare l’anniversario della nascita di Alda Merini (21 marzo 1931), grandissima poetessa, dai momenti oscuri, dalla mente “con molte ombre” come lei stessa amava definirsi.  Alcuni dei suoi versi :

“Ci sono le donne… e poi ci sono le donne donne. E quelle non devi provare a capirle, sarebbe una battaglia persa in partenza. Le devi prendere e basta. Devi prenderle e baciarle, e non dare loro il tempo di pensare. Prendile e amale. Amale vestite, e senza trucco che a spogliarsi sono brave tutte. Amale indifese e senza trucco, perché non sai quanto gli occhi di una donna possono trovare scudo dietro un velo di mascara.
Amale addormentate e un pò ammaccate quando il sonno le stropiccia. Amale sapendo che non ne hanno bisogno, sanno bastare a se stesse.”

Leggiamo ora insieme, le prime pagine dei maggiori quotidiani nazionali ed alcune notizie dalla stampa estera.

 

Su Repubblica, si parla del caso Regeni, con la presentazione del libro “Nove giorni al Cairo” di Carlo Bonini e Giuliano Foschini, e al dibattito presso l’ordine degli avvocati di Genova, l sostituto procuratore della Corte di Appello, Enrico Zucca, tra i giudici del processo Diaz, ha detto che “l’11 settembre 2001 e il G8 hanno segnato una rottura nella tutela dei diritti internazionali. Lo sforzo che chiediamo a un paese dittatoriale è uno sforzo che abbiamo dimostrato di non saper far per vicende meno drammatiche. I nostri torturatori, o meglio chi ha coperto i torturatori, come dicono le sentenze della Corte di Strasburgo, sono ai vertici della polizia, come possiamo chiedere all’Egitto di consegnarci i loro torturatori?”.  www.nuovaresistenza.org/2018/03/il-pm-del-g8-di-genova-ai-vertici-della-polizia-chi-copri-i-torturatori-della-diaz-repubblica-it/

Sul Corriere della Sera, il dettagliato articolo di di Davide Casati e Martina Pennisi sul caso FACE BOOK. Cosa é successo?, Cosa c’entra Trump?, Perché il crollo in borsa? E tanti altri sono gli interrogativi … Face Book sapeva da almeno due anni e tutto é passato sotto silenzio… La privacy violata e non solo, quali soranno i successivi risvolti di questo caso?  www.nuovaresistenza.org/2018/03/i-dati-prelevati-da-facebook-cosa-e-successo-perche-centra-trump-il-crollo-in-borsa/

Sul Fatto Quotidiano, si ritorna alla politica interna: il M5S, fa il suo secondo giro di colloqui e dichiara che nessuno é contrario ad assegnar loro la presidenza di Montecitorio. Silvio Berlusconi e Salvini si sono sentiti al telefono e si preparano al vertice del centrodestra del 21 marzo. Walter Veltroni ha auspicato un dialogo con i Cinque Stelle, se l’input arrivasse dal Colle: “Ogni giorno ha la sua pena – aggiunge – e starei molto cauto, assumerei un percorso di responsabilità. Anche noi ci aspettiamo “responsabilitá”… e che non sia una aspettativa vana… www.nuovaresistenza.org/2018/03/camere-m5s-fa-secondo-giro-di-colloqui-presidenza-di-montecitorio-a-noi-nessun-partito-e-contrario-il-fatto-quotidiano/

 

Il Manifesto con il titolo “Le vite degli altri” ci porta ad un indimenticabile film… ma quelli erano i tempi della Stasi, ora sono i tempi di Facebook, un mito  che “crolla insieme a Wall Street, in fumo 36 miliardi. Lo scandalo Cambridge Analytica brucia la fiducia di milioni di utenti. Ombre su Trump, Brexit e persino il voto europeo del 2019. Londra convoca Zuckerberg. Washington e Bruxelles aprono un’inchiesta”.  www.nuovaresistenza.org/2018/03/le-vite-degli-altri-il-manifesto/

Il Messaggero e l’allerta a Roma, per il fiume Tevere, dopo le abbondanti piogge di questi ultimi giorni. “Nella stazione di misurazione di Ripetta il livello dell’acqua è arrivato martedì sera a quota 9,48 metri, mentre la mattina alle 5.30 risultava a 9,47. Dai 7 metri in poi nella stazione di Ripetta scatta il livello di attenzione, che prelude al preallarme che invece scatta a 11 metri. La Protezione Civile comunale, secondo quanto si apprende, ha già disposto la chiusura delle banchine nel tratto urbano da alcuni giorni.”  www.nuovaresistenza.org/2018/03/roma-allerta-per-il-livello-del-tevere-la-protezione-civile-chiude-le-banchine/

 

Dal giornale economico Il Sole 24 ore, abbiamo scelto l’articolo. “Povertá, lavoro sottopagato e immigrazione. Ecco la correlazione”. “Esiste una relazione legata al rischio di povertà tra i bambini che hanno almeno un genitore straniero e le persone che hanno un lavoro nonostante il quale faticano ad arrivare a fine mese. Ovvero una relazione, meglio una correlazione, tra povertà, lavoro sottopagato e immigrazione”. Consigliamo un’attenta analisi del grafico. www.nuovaresistenza.org/2018/03/poverta-lavoro-sottopagato-e-immigrazione-ecco-la-correlazione/

 

ed ora la stampa estera:

Potremmo tranquillamente definire Donald Trump, il Bastian Contrario degli anni 2000: il suo staff, e suoi consiglieri gli hanno detto di non complimentarsi con Vladimir Putin, per la vittoria alle elezioni di domenica… e il prode Donald… ecco che subito telefona a Putin. La conversazione che Trump descrive come un “ottimo invito”, ha suscitato nuove critiche nei confronti di uno dei maggiori rivali geopolitici degli Stati Uniti tra le indagini sui consigli speciali sull’ingerenza elettorale della Russia e i contatti della campagna Trump con la Russia. www.nuovaresistenza.org/2018/03/trumps-national-security-advisers-warned-him-not-to-congratulate-putin-he-did-it-anyway-the-washington-post/

 

Da Liberation, il caso Sarkozy.  Nicolas Sarkozy è stato posto Martedì mattina in custodia nei locali dell’Ufficio centrale per la lotta contro la corruzione e reati finanziari e fiscali, a Nanterre. Gli si imputa, dopo indagini di cinque anni,  di aver ricevuto un finanziamento per la sua campagna elettorale del 2007, dal regime libico di Gheddafi. La sua antagonista di allora, la socialista Ségolène Royal, ha scritto al riguardo su Twitter: “Il mio pensiero va ai milioni di cittadini che hanno il diritto di sapere se la partita è stata in parità di condizioni … ” www.nuovaresistenza.org/2018/03/justice-sarkozy-rattrape-par-kadhafi-liberation/

 

 

L’inglese Independent denuncia come nelle carceri inglese siano notevolmente aumentati i prigionieri di religione musulmana, per delitti di droga: consumo o spaccio. Questa crescente popolazione carceraria musulmana è un sintomo di un sistema giudiziario infranto e un problema di bande che sta rapidamente peggiorando”, dice il dott. Mohammed Qasim. Nello stesso periodo, il numero di detenuti non musulmani per reati di droga è diminuito di oltre il dieci per cento. /www.nuovaresistenza.org/2018/03/surge-in-muslims-being-jailed-for-drug-offences-despite-drop-in-overall-prison-population-the-independent/

 

In occasione della Giornata contro il razzismo Migranti Transgresorxs Il Diario.es ha intervistato un gruppo di persone razzializzati con diversi orientamenti sessuali e identità di genere

Il loro attivismo si concentra sulla lotta contro il razzismo e l’LGTBIfobia, discriminazione subita quotidianamente: “Sono un trans e sono un migrante, e riceviamo quella violenza due volte” La violenza nella violenza, l’omofobia, il razzismo…  e le leggi? e le tutele? non pervenute.  www.nuovaresistenza.org/2018/03/migrantes-y-disidentes-sexuales-nuestros-cuerpos-hackean-al-estado-racista-espanol/

 

 

A seguire articoli di approfondimento su vari argomenti, le notizie da alcuni quotidiani locali e da siti web di informazione,  ricordandovi ancora la possibilità di  ascoltare in diretta il  notiziario di Radio Popolare.

 

Buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione.

(luna.rossa)

Sorgente: Rassegna stampa di lunedí 21 marzo 2018 a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ 

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing