Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Processo Rosalba: Quando la repressione diventa ritorsione – Vigilanza Democratica 

Finito il processo, la condanna per Rosalba è a pagare subito 5000 euro, più il pagamento delle spese processuali e la pubblicazione a titolo dimostrativo (punitivo) sul corriere della sera della sentenza. Il giudice Paola Maria Braggion si è palesemente schierata a favore del VII Reparto Mobile di Bologna, di Vladimiro Rulli, Gianni Tonelli e di tutta quella parte politica che copre e protegge gli abusi delle forze di polizia. La lotta continua, finché non sarà fatta giustizia per gli abusi, le violenze e le torture dei reparti delle forze dell’ordine in questo paese. Partecipate tutti all’assemblea sulla repressione che si terrà alle ore 18.00, alla casa del popolo di via Padova 179, Milano. Partecipate tutti al processo Uva a Varese, l’11 aprile, per sostenere la lotta di Lucia! Vigilanza Democratica non si arresta!

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.