Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Bombe sull’ospedale, raid sugli sfollati: la Turchia massacra il cantone curdo-siriano di Afrin, ridotto alla fame. 150mila in fuga bloccati nel deserto senza cibo né acqua. Erdogan: «La vostra fine è vicina». Silenzio assordante della Nato ma è il suo arsenale a uccidere i civili

Di Maio, una poltrona per spot

A. Fab.

Il leader dei 5 Stelle insiste a chiedere la presidenza della camera, magari per se stesso, con l’intenzione di farne un trampolino di lancio per una nuova campagna elettorale. Annuncia l’abolizione dei vitalizi direttamente dal nuovo ufficio di presidenza, una misura impossibile: per tagliarli agli ex parlamentari serve una legge. Salvini vede il gioco e lo frena: abbiamo già tagliato i privilegi, la priorità è il lavoro

Lavoro

Ora sappiamo che il Jobs Act produce precariato

Roberto Ciccarelli

La Fondazione Di Vittorio evidenzia la realtà rimossa fino al 4 marzo: record di insicurezza lavorativa e sociale. La crescita è trainata dal lavoro a termine e sul part-time. Il contributo della «riforma» Poletti, considerata parte del Jobs Act di Renzi, e il fallimento del “contratto a tutele crescenti”. Emerge il quadro che permette di comprendere il richiamo del “reddito di cittadinanza” dei Cinque Stelle.La proposta è criticabile sotto molto aspetti, ma oggi si inizia a discutere di un reddito sganciato dal lavoro

Fuori da Ghouta est 45mila persone

Chiara Cruciati

Continua l’esodo dal sobborgo di Damasco sotto assedio interno ed esterno. E continua il conflitto: decine di morti ieri per i raid del governo e i missili dei jihadisti

Marielle, il responsabile politico è Temer

Marco Boccitto

Uccisa da proiettili della polizia, ma la pistola fumante è in mano al presidente: la decisione di dispiegare la polizia militare nelle zone calde di Rio aveva fatto infuriare la consigliera Franco, consapevole di come un uso malato della forza abbia ricadute disastrose sulle dinamiche sociali

Cultura

Il fratello dell’astronauta è figlio unico

Andrea Capocci

La storia dei gemelli Mark e Scott Kelly che la Nasa ha lanciato come notizia bomba: la permanenza di entrambi nello spazio avrebbe cambiato il loro Dna del 7%. In realtà, non è così: a variare è stata l’espressione dei geni, cioè quando e quanto ognuno si debba attivare per produrre la sua proteina, quindi la scoperta riguarda l’adattabilità

Visioni

Pino Cacucci, racconto il Messico delle donne rivoluzionarie

Andrea Voglino

Lo scrittore parla di «Mujeres», il il romanzo grafico realizzato dallo scrittore insieme all’illustratore Stefano Delli Veneri. Negli anni ’20 e ’30 con Frida Kahlo, Nahui Olin ma anche con figure meno note come Elvia Carrillo Puerto e Nellie Campobello

Il racconto collettivo di una città

Guido Festinese

Esce in dvd il film dentro e intorno la mostra, ospitata a Palazzo Ducale, a Genova, «Gli anni del ’68». Realizzato da Giuliano Galletta lavora sui materiali allestitit ma anche sulle reazioni dei giovani visitatori

L’Ultima

Lo Squalo Nibali tra coraggio e fantasia

Tommaso Nencioni

Vincenzo Nibali vince la Milano- Sanremo, è il primo campione totale dai tempi di Hinault Il popolo della «Classicissima» fiuta aria di primavera e delle grandi storie del passato

Sogni di fuga dalla provincia di Buenos Aires

Maria Cristina Secci

Cinque racconti ambientati nella calma piatta delle pianure da cui evaporano inquietudini e un senso di oppressione, popolate da personaggi che agiscono con pietà e risolutezza: «Silvi e la notte oscura» di Federico Falco, da Sur

La nostra natura transeunte colta al volo

Valentina Parisi

Canadese di origini ungheresi, lo scrittore David Szalay parla del suo atipico romanzo, «Tutto quello che è un uomo» (Adelphi) in cui «smonta» il mito dell’unicità individuale e, insieme, il culto narcisistico di sé

Quattro passi nell’insensato

Emanuele Trevi

Affidandosi alla retorica della ripetizione, Thomas Bernhard compone una sorta di allegoria a più voci, il cui scopo è resistere alla pressione intollerabile del mondo: «Camminare», Adelphi

Quel che conta è l’azzardo sulla forma

Francesca Lazzarato

Per raccontare l’avventura argentina dell’artista tedesco Johann Moritz Rugendas, influenzato dalle teorie fisiognomiche di Von Humboldt, César Aira scrive un testo suscettibile di infinite interpretazioni: «Il pittore fulminato», da Sur

Sciascia e la grammatica del giallo attorno a Simenon

Alberto Fraccacreta

In una serie di articoli ora raccolti da Adelphi («Il metodo di Maigret»), sin dagli anni ’50 Leonardo Sciascia approntò una teoria del poliziesco, premiando il commissario con la pipa

Gesti usuali e sublimi di una scena di nozze secondo Paul Veyne

Valentina Porcheddu

29 personaggi a grandezza naturale, fra i quali gli studiosi identificano, da oltre cent’anni, un gruppo di adepti ai misteri dionisiaci; in «I misteri di Pompei», Garzanti, Veyne invece è convinto che il noto affresco evochi un matrimonio profano

Piranesi: sulle tracce del mercante di antichità

Fabrizio Carinci

Non solo visionario incisore, Giovan Battista Piranesi accoglieva nel suo studio di Palazzo Tomati molti dei reperti affiorati da rovine e da scavi nella Roma di secondo Settecento. Pierluigi Panza ce ne consegna il prezioso catalogo, frutto di anni di ricerche

A chi appartiene la città? Lascialo scritto sui muri

Davide Racca

Gli autori interrogano diversi «writers» con l’idea di definire una forma sfuggente di antagonismo sociale. Il concetto di decoro non è assoluto e la pratica dei graffiti ne svela la matrice proibizionista

SOS Brutalism a Francoforte

Maurizio Giufrè

Esposti i risultati della campagna «SOSBrutalism», che mappa, a scopo di tutela, l’architettura «maleducata» in calcestruzzo, dalle linee dure e graffiate, nata in Inghilterra negli anni cinquanta come costola del Movimento Moderno e diffusasi poi in tutto il mondo

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense