Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

«In Italia essere nero è diventato un reato». La comunità senegalese sfila a Firenze numerosa, insieme a tanti italiani, per ricordare Idy Diène, l’ambulante ucciso «per caso» da un pensionato, e per dire basta al razzismo. E il sindaco Nardella finalmente proclama il lutto cittadino

Europa

La marcia della sinistra europea parte da sud

Adriana Pollice

Presentata a Napoli la prima lista transnazionale: entro maggio il programma comune in vista delle elezioni Ue del 2019. L’appello di Varoufakis, Hamon e de Magistris ai popoli, i cittadini e i movimenti: «Aderite»

Il Partito socialista francese in crisi di identità, alla ricerca di un leader

Anna Maria Merlo

Il 15 e il 29 marzo le primarie tra i pochi iscritti rimasti per scegliere il nuovo segretario. Quattro candidati (Le Foll, Faure, Maurel, Carvouas) e due linee: opposizione frontale a Macron, rifiuto di un’opposizione sistematica. I socialisti schiacciati tra Macron e Mélenchon cercano disperatamente di ritrovare vita e alleanze. Il transfuga Hamon ha fondato un suo movimento, Génération-s

Politica

“Ba-sta razzismò”. Firenze reagisce, 15mila in piazza

Riccardo Chiari

Un fiume intergenerazionale e arcobaleno ricorda Idy Diène manifestando in corteo contro ogni razzismo. Alla fine anche il sindaco Nardella capisce cosa è successo: “Ci sarà lutto cittadino”. I senegalesi: “Salvini, tu parli solo male degli africani, questi sono i risultati”.

GUERRA SIRIANA

Erdogan pronto ad attaccare anche a Kobane

Michele Giorgio

La città divenne famosa nel 2015 per la resistenza dei combattenti curdi capaci, dopo aver subito un assedio di quattro mesi, di infliggere la prima sconfitta allo Stato Islamico. Intanto l’esercito siriano avanza a Ghouta Est da dove ieri sono stati evacuati 13 qaedisti di HTS.

Internazionale

Brevi dal mondo: Egitto, Palestina, Siria

Red. Esteri

Dieci condannati a morte al Cairo, aumentati a dismisura i casi di pena capitale. In Cisgiordania l’esercito israeliano uccide un 22enne palestinese. La denuncia delle Sdf siriane: l’Europa non rivuole i foreign fighters

Sorprendente Kenya: scoppia la pace tra i due eterni contendenti

Fabrizio Floris

Tenuto segreto fino all’ultimo, l’incontro tra il presidente della Repubblica Uhuru Kenyatta e il “presidente del popolo” Raila Odinga, fino a ieri nemici irriducibili, getta le basi per unire un Paese lacerato e scongiurare la guerra civile

Cultura

Se aumentare l’efficienza della fotosintesi è un business

Andrea Capocci

Ricercatori statunitensi inventano piante Ogm che resistono alla siccità. La scoperta è l’esito del progetto di ricerca «Ripe», iniziato nel 2012. Grazie ai soldi di Bill Gates. Una soluzione simile servirebbe in Africa e nelle zone più povere del pianeta ma le università dell’Illinois e della California l’hanno già brevettata

Il diario di un secolo nel presente

Cristina Piccino

Il programma dedica la notte di oggi (Raitre, a partire dalle 2.00) a Angela Ricci Lucchi, in prima tv «A propos des nos voyages en Russie»

L’Ultima

Giamaica a mano armata. E la polizia che fa?

Flavio Bacchetta

Anche se le guerre tra gang sono acqua passata, nell’isola caraibica si registra un tasso di omicidi esagerato. Una strage continua a cui danno il loro contributo, impunite, le Forze speciali. Come esemplificato dal recento caso di Quincy Frater

Alias Domenica

In quella cella nel deserto del Negev

Massimiliano De Villa

Distribuita su più linee temporali, una girandola di tradimenti, cambi di identità, cospirazioni internazionali in cui è difficile individuare il lato giusto delle cose: «Una cena al centro della terra» scarta, tuttavia, dai binari della spy story e del thriller politico

Due destini paralleli precipitano all’Hilton di Tel Aviv

Francesca Borrelli

Tra le linee di fuga del suo ultimo romanzo, Nicole Krauss, che incontrerà i lettori a «Libri Come» sabato prossimo, introduce anche una vicenda relativa alla «vera» fine di Kafka, così come la racconta un agente del Mossad: «Selva oscura», da Guanda

Belli gli amori illeciti, ma meglio il pane e formaggio

Clotilde Bertoni

Uscito a puntate tra il 1864 e il 1865, «Potete perdonarla»? inaugura il «ciclo Palliser» e spiazza le attese indotte dal suo impianto vittoriano: ora Sellerio ripropone questo intreccio spumeggiante, che mette in campo variopinti personaggi, cambiando scenario di continuo

Byron, naturale in posa

Francesco Rognoni

Da Londra (1813-’14) a Ravenna (’21) ai «Pensieri slegati» composti a Pisa (’21-’22), i diari sparsi del poeta inglese riuniti in volume

Il tempo fugge nelle proprietà del pastello

Giacomo Dini

La mostra, dal Cinquecento ai giorni nostri, documenta come la natura granulare e instabile di questo medium definisca i tratti-base di un’estetica: impressionismo

Tacchi, schivo negoziatore della figurazione

Stefano Chiodi

La prima, vera ricognizione dell’opera dell’artista di quella che Cesare Vivaldi definì, nel 1963, “giovane scuola romana”: proprio gli anni sessanta restano il suo apice espressivo, sotto il segno di Picabia e del cinema da Antonioni a Resnais

Isella, Lombardia testo e figura

Massimo Romeri

I rapporti umani con Morlotti, Guttuso, Francese, e con Antonio Cederna, al centro degli scritti raccolti in «Amici pittori», edizioni Archinto

Scozzesi rimossi e dannati

Silvia Albertazzi

In un affresco di portata epica, gli anni dal 1950 al 2008 raccontati da James Robertson recuperando le figure espulse dalla cronaca ufficiale: «Solo la terra resiste», da Paginauno

Un campionario sarcastico di azioni crudeli

Pasquale Di Palmo

Dal collage di cinquantacinque racconti, già pubblicati su giornali e riviste tra il 1887 e il 1901, un romanzo sui generis, il cui set è una località termale dei Pirenei: « I 21 giorni di un nevrastenico», prima edizione dalla Biblioteca del Vascello/Robin, a cura di Ida Merello

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense