Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

NON CAMBIANO MAI. PUR DI CONSERVARE IL POTERE RIPROPONGONO LA STRATEGIA DELLA TENSIONE 

DI MANUELA PALERMI

Non cambiano mai. Pur di distruggere e conservare il proprio potere, mettono in atto una nuova versione della “strategia della tensione”. Sempre quella è. E sono anni che dà frutti.

Siamo cittadini di un Paese che ha vissuto la crudeltà e l’orrore del fascismo. Grazie ai partigiani e alla lotta di Liberazione ne siamo usciti. Non è stata una passeggiata. Ci sono stati morti, perseguitati, gente segnata nel profondo per tutta la vita. Ne siamo usciti, grazie soprattutto al vecchio Pci, ma anche a tanti partiti di ispirazione democratica, a tante donne e uomini che si sono ribellati. Da quella lotta – per niente indolore – è nata la Repubblica italiana e la Costituzione, la più bella del mondo, lo rivendico a voce alta. Ogni tanto fate come me, andate a rileggerla, scoprirete valori che – e non è successo in nessuna parte del mondo – hanno dato sostanza concreta alla democrazia.
Ma quell’impulso violento e mortifero che dette vita al fascismo resta in questo nostro Paese. Badate, non c’è nessuno che lo rivuole al governo. Ma il potere lo usa, senza far caso all’utilizzo di armi improprie e contrarie alla Costituzione. Lascia che forze come Casapound e Forza Nuova manifestino, vadano in tv, si candidino al parlamento rivendicando ciò che la Costituzione nega. E aspettano al varco quelli che come noi non ci stanno. Operano perché nascano scontri, e quegli straordinari giovani che scendono in piazza perché antifascisti vengono trattati al pari di chi il fascismo lo vorrebbe ancora. E’ una equiparazione vergognosa che toglie valore agli antifascisti e dà una parvenza di cittadinanza ai fascisti. E ci stringe in un angolo nel tentativo di toglierci voce sui tanti crimini del potere contro i lavoratori, i pensionati, le donne, i giovani.
Dobbiamo uscire da questa trappola malvagia che infonde paura alla gente. Pensateci, è lo stesso gioco che fanno con i migranti, con gli ultimi della terra, che diventano il pretesto per giustificare il razzismo.
E’ difficile? Si, lo è. Ma mentre continuiamo la nostra lotta contro quei pulcinella di Casapound e di Forza Nuova che si fanno con piacere utilizzare dal Potere, dobbiamo avere la capacità di dire al Paese chi siamo, e cioè quelli che lottano per l’eguaglianza, la giustizia, contro la caricatura della democrazia che fanno da decenni. #pci #poterealpopolo

Sorgente: NON CAMBIANO MAI. PUR DI CONSERVARE IL POTERE RIPROPONGONO LA STRATEGIA DELLA TENSIONE – ALGANEWS

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense