Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

L’amministrazione Trump: Europa esclusa per ora dai dazi su acciaio e alluminio – Rai News

22 marzo 2018L’Unione europea rimane esclusa, almeno nella fase iniziale, dai dazi americani su acciaio e alluminio. Lo ha detto un alto rappresentante dell’amministrazione Usa, Robert Lighthizer, rappresentante per il Commercio, dinanzi alla commissione finanze del Senato, a Washington.Lighthizer ha spiegato che diversi alleati degli americani nella fase iniziale saranno esentati dai dazi su acciaio e alluminio che entreranno in vigore nelle prossime ore. Rimangono esclusi per ora, insieme all’Ue anche Argentina, Australia, Brasile e Corea del Sud. Canada e Messico erano già stati lasciati fuori dalla lista dei paesi soggetti ai dazi, in attesa della rinegoziazione del trattato Nafta. Trump: negoziamo con l’EuropaPoco dopo, nel discorso in cui ha annunciato l’imposizione di dazi per 60 miliardi di dollari sulle merci cinesi, Donald Trump ha detto che gli Usa hanno avviati negoziati con l’Unione europea per abbassare le barriere commerciali. “Abbiamo appena iniziato a negoziare con l’Unione europea perché in un certo senso ha escluso il nostro Paese. Fanno scambi commerciali con noi, ma noi non possiamo farli con loro. Ci sono barriere forti, tariffe alte. Non è giusto”, ha detto il capo della Casa Bianca.Gentiloni: Italia per commercio liberoIl Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, a Bruxelles per il Consiglio europeo, ha parlato dell’argomento, affermando che “l’Italia da sempre è fautrice di un commercio libero, aperto ed equo. Siamo convinti che si possa discutere con i nostri partner americani evitando dazi e barriere. E’ nell’interesse della nostra economia”. Il premier ha detto di sperare che l’esenzione per l’Unione europea dalle mosse preannunciate da Donald Trump sia completa.Coldiretti: stop a dazi salverebbe 40 miliardi di export italianoLo stop alla guerra commerciale con gli Stati Uniti salverebbe 40,5 miliardi di esportazioni Made in Italy, che hanno raggiunto nel 2017 il record storico, grazie ad un aumento del 9,8% rispetto all’anno precedente. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti, che sottolinea come gli Usa siano di gran lunga il principale mercato di riferimento per l’Italia fuori dall’Unione Europea, con un impatto rilevante anche per l’agroalimentare. La nuova strategia USA “America First” – precisa la Coldiretti – sembra avere fino ad ora i primi effetti in una politica monetaria aggressiva che rischia di costare caro all’ Italia anche in campo alimentare, considerato che le esportazioni di cibo e bevande sono aumentare del 6% nel 2017 per un totale di circa 4 miliardi di euro, il massimo di sempre.

Sorgente: L’amministrazione Trump: Europa esclusa per ora dai dazi su acciaio e alluminio – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.