Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Il trionfo delle auto “alla spina” al Salone di Ginevra | Euronews

Il nostro inviato di Euronews, Jeremy Wilks, anche quest’anno è al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra.“E’ il più grande evento del suo genere in Europa. E Visto che siamo qui, andiamo a scoprire cosa c‘è di nuovo”, ci propone Jeremy.Si puo’ proprio dire che l’atmosfera è…elettrica quest’anno a Ginevra.La nuova tendenza è quella delle supercar alimentate da motori elettrici, come la Rimac Concept 2, nata in Croazia. Velocità massima: 412 chilometri all’ora….“Accelerazione incredibile: da zero a cento chilometri all’ora in un secondo e 97 centesimi”, ci racconta – altrettanto velocemente – l’addetta marketing Marta Longin.La tendenza elettrica sta influenzando tutti i produttori. La marca inglese Morgan ha presentato questa tre ruote elettrica, EV3.“Non si puo’ essere più tradizionali di Morgan, eppure avete costruito una auto elettrica a tre ruote…come si spiega?”, domanda Jeremy Wilks.“E’ giusto cosi…qualsiasi azienda oggi, specialmente nel mondo automobilistico, non può ignorare l’elettrificazione…sta accadendo su scala globale, dobbiamo pensare a quello che stiamo facendo sul nostro pianeta, ovviamente, quindi è qualcosa di molto importante da considerare, anche per noi”, spiega Jonathan Wells, capo-progettista della Morgan Motor Company.Anche i produttori tradizionali si stanno muovendo nella stessa direzione, con la Jaguar che è stata la prima a costruire un SUV completamente elettrico, l’I-PACE, un veicolo che competerà con il modello X di Tesla.Senza l’architettura di un motore tradizionale, i progettisti possono offrire più spazio agli occupanti dell’auto.“Le batterie sono nella parte inferiore, ha motori elettrici anteriori e posteriori, concentrici con gli assi, trazione anteriore e posteriore”, sppiega Ian Callum, Design Director di Jaguar, “e, soprattutto, abbiamo un convertitore, abbiamo un caricabatterie, ma a partire da qui abbiamo tutta la libertà del mondo per progettare ciò che vogliamo”.“I veicoli elettrici sono ovviamente la tendenza di quest’anno”, continua il collega Jeremy Wilks, “ma l’altra novità riguarda il concetto di mobilità sostenibile, dove le persone viaggiano insieme e non debbono neppure…guidare.Questa particolare creazione è di Renault: una macchina progettata per ridurre la congestione urbana.“La Renault EZ-Go è la nostra visione per la mobilità urbana del futuro”, spiega Laurens Van Den Acker, responsabile design del Gruppo Renault. *E’ un servizio, è un veicolo condiviso…è un veicolo condiviso che non possiedi più, è senza conducente, senza volante…e in realtà può trovare da solo la sua strada attraverso la città, attraverso una semplice app”.La tendenza sempre piu evidente delle auto “alla spina” arriva nel momento in cui l’industria automobilistica continua a rimanere sotto una nuvola di gasolio, dopo una serie di scandali sulle emissioni dei diesel.La Toyota ha annunciato proprio a Ginevra che smetterà di vendere auto diesel in Europa. Nel frattempo alla Peugeot – che sta mettendo in mostra la sua nuova 508 – la visione è più pragmatica: offrire ai clienti ciò che preferiscono.“In base alle tue esigenze e in base alla legislazione del tuo paese o della tua città sceglierai il tuo motore preferito”, dice l’amministratore delegato del marchio Peugeot, Jean-Philippe Imperato. “Ad esempio: compri la Peugeot 208 e dici: “Ne voglio una tutta elettrica”…oppure: “Sono un rappresentante, guido molto, e voglio ancora un diesel”, oppure: “vivo in città, non guido molto, e voglio un motore a benzina”.Ovviamente un Salone dell’Auto come questo di Ginevra offre ancora la possibilità di sognare e di poterci comprare l’auto dei sogni….Ma le case automobilistiche qui vendono effettivamente qualcosa durante il Salone?Abbiamo posto questa domanda al marchio francese Alpine, da poco rilanciato.“Qui vendiamo automobili, assolutamente si”, risponde Antony Villain, Design Director di Alpine. “Ci sono molti clienti a Ginevra, molti clienti per le auto sportive”.“Questo è tutto, qui da Ginevra”, conclude Jeremy Wilks. “E se vi piace un’auto sportiva o preferite avere un veicolo che vi porta da solo a destinazione, qui al Salone dell’Auto vedrete che c‘è qualcosa che fa per voi. Fate ancora in tempo, è aperto al pubblico fino al 18 marzo”.

Sorgente: Il trionfo delle auto “alla spina” al Salone di Ginevra | Euronews

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing