Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

I media esteri: populisti al 50%, si teme alleanza Lega-Cinque Stelle – Il Sole 24 ORE

talia «senza maggioranza», con il rischio di un «blocco politico» che potrebbe agitare gli equilibri dell’Eurozona. La lettura dei media internazionali sui primi exit poll delle elezioni italiane è abbastanza omogenea: la stampa straniera riporta il vantaggio della coalizione del centrodestra, ma sottolinea che il Movimento cinque stelle è il primo partito con oltre il 30% dei consensi. Il timore è che il blocco venga risolto con un’intesa fra le due forze ritenute più «antieuropee», Lega e Cinque Stelle. «Le elezioni italiane consegnano un parlamento appeso» ha scritto l’agenzia britannica Reuters, sottolineando i «numeri record» dei voti per le «forze anti-establishment e di estrema destra». Anche il quotidiano francese Le Monde si muove sulla stessa linea, evidenziando che «i partiti anti-europei hanno fatto il pieno di voti». Lo spagnolo El Pais rincara la dose, scrivendo che «i sondaggi inaugurano lo stallo politico in Italia».

Elections législatives en Italie : aucune majorité n’émerge, les partis anti-européens font le plein (et @cchabas & @jeromegautheret se préparent à une longue nuit d’arithmétique électorale) http://www.lemonde.fr/europe/live/2018/03/04/italie-suivez-les-elections-legislatives-en-direct_5265605_3214.html 

Elections législatives en Italie : suivez les premières estimations en direct

La coalition de droite, emportée par Forza Italia, la Ligue du Nord et Fratelli d’Italia, arriverait en tête devant le Parti démocrate.

lemonde.fr

«Periodo di instabilità per la terza economia dell’Eurozona»
L’incognita di un hung parliament, un parlamento appeso, viene vissuta con preoccupazione anche per le sue ripercussioni sull’economia europea. Il Wall Street Journal ha accolto i primi exit poll in arrivo da Roma pronosticando un «lungo periodo di instabilità politica e tensione nella terza economia dell’Eurozona». La Reuters spiega che un periodo di stallo politico potrebbe rendere la Penisola «il punto focale di preoccupazione dei mercati, ora che i timori sulla Germania si sono ridotti dopo il raggiungimento di una Grande coalizione in Germania». Anche Zero Hedge, un seguito blog di news finanziarie, ha scritto che l’euro «sta per accorgersi» di una maggioranza con Lega e (o) i Cinque Stelle, alludendo a una mattinata di nervosismo estremo sui listini. A spaventare sono sia l’ipotesi di ingovernabilità sia l’ascesa di forze euroscettiche come il Movimento cinque stelle e la Lega. Alcuni commentatori, citati dal Guardian, ipotizzano un’intesa fra Lega e Movimento cinque stelle in vista di un governo a ispirazione sovranista. «Gli italiani arrabbiati se ne vanno dai partiti mainstream» scrive ancora il quotidiano britannico, raccontando il senso di frustrazione riscontrato fra gli elettori al seggio domenica.

Italian exit polls point to hung parliament, with Five-Star movement and right-wing coalition leading field. http://bbc.in/2Fdu5W5 

A man looks at candidate list in Rome on 4 March

Italy votes after divisive campaign

Populist and anti-immigrant parties could make major gains in an unpredictable contest.

bbc.co.uk

Le Pen esulta: brutta notte per l’Unione europea 

C’è anche chi esulta per il risultato. Marine Le Pen, leader del partito di estrema destra francese Front National, ha scritto in un tweet che l’Unione europea «si prepara a passare una brutta nottata». Il suo post ha anticipato di poco quello di Matteo Salvini, che ha scelto sempre Twitter per dare il suo primo feedback all’elettorato che lo proietta sopra tutti gli alleati del centro-destra: «La mia prima parola: GRAZIE».

Sorgente: I media esteri: populisti al 50%, si teme alleanza Lega-Cinque Stelle – Il Sole 24 ORE

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense