Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

È morto Stephen Hawking. Addio a un’icona della scienza che ha cambiato la nostra idea dell’Universo – Rai News

Il grande fisico era nato a Oxford l’8 gennaio del 1942. E’ noto soprattutto per i suoi studi sui buchi neri, sulla cosmologia quantistica e sull’origine dell’universo. Gli erano stati dati appena due anni di vita quando nel aveva 21 per via della Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) L’Università di Cambridge pubblica la tesi di dottorato di Stephen Hawking: è record di download Hawking aveva ragione, dai buchi neri si può fuggire Stephen Hawking. L’uomo che ha spiegato al mondo i buchi neri non capisce l’effetto Trump Stephen Hawking e i buchi neri: “Che fine fa la materia quando il buco scompare?” Hawking: “L’Intelligenza artificiale potrebbe porre fine all’umanità”
14 marzo 2018
E’ morto all’eta’ di 76 anni lo scienziato britannico Stephen Hawking. Lo ha reso noto la famiglia. Al grande fisico quando aveva 21 anni era stata diagnosticata la Sla, la Sclerosi laterale amiotrofica: i medici gli avevano dato solo due anni di vita ma Hawking per oltre 50 anni ha continuato a smentirli. I figli: “Un uomo straordinario” “E’ stato un grande scienziato ed un uomo straordinario. La sua eredita’ vivra’ ancora per molti anni. Il suo coraggio e la sua perseveranza, insieme al suo essere brillante e al suo umorismo, hanno ispirato persone in tutto il mondo”, hanno scritto Lucy, Robert e Tim, i figli di Hawking, in un comunicato, annunciando la scomparsa del padre. Un’icona della scienza Hawking non e’ stato solo un grande fisico, matematico, cosmologo e astrofisico. E’ un’icona. La sua vita e la sua carriera hanno ispirato film per la tv e il cinema, compreso “La Teoria del tutto” diretto da James Marsh, adattamento della biografia scritta dalla ex moglie e madre dei suoi 3 figli Jane Wild Hawking. Erede di Einsten e star della Tv Considerato l’erede di Einstein ha cercato di divulgare le teorie nella sua “Breve storia del tempo”, pubblicata nel 1988 e divenuta un successo mondiale, con oltre 25 milioni di copie vendute. E proprio con questo spirito divulgativo, tra il 1993 e il 1996 ha lavorato nella serie televisiva della Bbc, lo “Stephen Hawking Universe”, in cui ha raccontato il suo best seller. Grande comunicatore, nel marzo 2008 ha pubblicato “La chiave segreta di George per l’universo”, un libro per bambini scritto con la figlia Lucy; e ha ‘giocato’ in spettacoli come “Star Trek”, “The Big Bang Theory” e “I Simpson”, persino “cantato” con la sua voce sintetica al lato degli U2, i Pink Floyd e anche i Monty Python.
Altri video e informazioni cliccando al link qui in basso

Sorgente: È morto Stephen Hawking. Addio a un’icona della scienza che ha cambiato la nostra idea dell’Universo – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.