Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Debito pubblico, Bankitalia: “A gennaio risale a 2.279 miliardi. In crescita di 24 rispetto a dicembre” – Il Fatto Quotidiano

.

Debito pubblico, Bankitalia: “A gennaio risale a 2.279 miliardi. In crescita di 24 rispetto a dicembre”

Aumentano da 29,3 a 54,5 miliardi le disponibilità liquide del Tesoro, che a dicembre erano state utilizzate in modo da far scendere il fabbisogno oltre le previsioni.

A gennaio il debito pubblico è aumentato di 23,8 miliardi rispetto a dicembre 2017, salendo a 2.279,9 miliardi.

Lo ha comunicato Bankitalia, sottolineando che la crescita è dovuta all’incremento da 29,3 a 54,5 miliardi delle disponibilità liquide del Tesoro. Quelle che a dicembre il ministero dell’Economia aveva utilizzato in modo da far scendere il fabbisogno (e il debito) oltre le previsioni.L’incremento della liquidità a gennaio è stato solo in parte compensato dall’avanzo di cassa delle amministrazioni pubbliche (1,2 miliardi) e dall’effetto complessivo degli scarti e dei premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione del cambio dell’euro (0,2 miliardi). Il debito delle amministrazioni centrali è aumentato di 23,3 miliardi e quello delle amministrazioni locali di 0,5 miliardi, mentre il debito degli enti di previdenza è rimasto pressoché invariato.

Sorgente: Debito pubblico, Bankitalia: “A gennaio risale a 2.279 miliardi. In crescita di 24 rispetto a dicembre” – Il Fatto Quotidiano

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing