Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

In una Bologna blindata dalla polizia migliaia di persone sfilano contro il comizio di Forza Nuova. Due i presidii antifascisti. Cariche contro i centri sociali. Sei feriti. In piazza con Anpi, Arci, Cgil e Libera anche esponenti di Liberi e uguali. In serata enorme corteo di giovani

De Luca jr inciampa nelle ecoballe

Adriana Pollice

Roberto, figlio minore del presidente della regione e assessore a Salerno, indagato e perquisito nell’ambito di un’inchiesta su un appalto per lo smaltimento dei rifiuti. Gli inquirenti sospettano il pagamento di tangenti. Nel video pubblicato da Fanpage l’incontro con un boss di camorra pentito e utilizzato come agente provocatore

Gentiloni fa il pompiere in Germania

Sebastiano Canetta

Il presidente del Consiglio in visita da Angela Merkel: «Dopo il voto avremo un governo stabile e non populista». Promossa la Grosse Koaltion: «E’ importante per l’Europa e per l’Italia»

Editoriale

Turchia, all’ergastolo lo stato di diritto

Tommaso Di Francesco

Una sentenza atlantica e crudele contro sei giornalisti turchi, resa possibile dall’omertà di Europa e Nato che hanno fatto di Erdogan il loro cane da guardia, in Siria come nei campi profughi. Un do ut des che il rilascio del reporter Yucel palesa

Internazionale

Intesa Usa-Turchia: «Via i curdi da Afrin e Manbij»

Chiara Cruciati

Mentre si intensificano i raid turchi sul cantone, che piange già 180 vittime civili, Ankara strappa a Tillerson l’accordo: cacciare le forze curde dalle città del nord della Siria dove sono maggioranza della popolazione, stravolgendone la demografia

Commenti

La «via polare» cinese e gli inediti vincoli dello sfruttamento

Giorgio Grappi

Il nome “via della seta” assume sempre di più il significato di una trasposizione in termini geopolitici di quanto il capitalismo delle supply chain fa in termini industriali. È a ridosso di questi processi che va registrata la formazione di una classe operaia multinazionale e sottoposta a vincoli inediti per lo sfruttamento globale del suo lavoro

Sehgal, un racconto con sciami di corpi

Teresa Macrì

Alle OGR di Torino, la personale dell’artista che crea situazioni immateriali attraverso movimenti fisici e coreografie, potenziando le emozioni di chi guarda e viene coinvolto attivamente nel processo

Mary Shelley prima di Frankenstein

Arianna Di Genova

Il racconto illustrato «Mary e il mostro» dell’autrice e disegnatrice Lita Judge, pubblicato dal Castoro a duecento anni dall’apparizione della «Creatura»

Visioni

I rivoluzionari di Wolfgang Huber

Cristina Piccino

In «SPK Komplex» di Gerd Kroske, presentato al Forum, il processo contro un teorico dell’antipsichiatria e alcuni membri del collettivo socialista in Germania nel 1970. Accusati di sostenere la Raf vennero condannati poi a pene durissime

L’eterno languore di Zio Vanja

Gianfranco Capitta

Vinicio Marchioni adatta – da regista e protagonista – il sacro testo di Cechov proposto all’Ambra Jovinelli di Roma

Myiung-Whun Chung e le due anime verdiane

Fabio Vittorini

Va in scena per la quarta volta al Teatro alla Scala di Milano il Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi nell’allestimento del 2010 di Federico Tiezzi

L’Ultima

Il massacro dell’Acna

Stefano Valenti

Attualità delle lotte in Val Bormida, l’area più inquinata d’Europa. Una storia che arriva fino ad oggi quando, a 20 anni dalla chiusura della fabbrica, si resta in attesa della bonifica. L’Arpal ha parlato di sostanze altamente cancerogene ancora nel 2016

Alias

Officine Grandi Riparazioni

Luciano Del Sette

Costruite a fine ‘800, dismesse negli anni ’90, oggi sono restaurate e offrono un grande spazio culturale alla città

L’arte urbana va al castello

Francesca Del Vecchio

Un incontro con Zakaria Jemai, detto Zak, origini tunisine e un lungo presente italiano, che ha fatto di un vecchio palazzo una enclave della street art europea in mezzo all’edilizia industriale

La seconda vita dei videogiochi

Francesco Mazzetta

Dal computer al gioco da tavolo, un’esperienza non frustrante neanche quando si perde, perché condivisa

La regola del cammino

Pasquale Coccia

Esce “Del camminare e altre distrazioni. Antologia per viandanti e sognatori”

Il sogno di Jackie Ormes

Flavio Massarutto

Le loro tavole hanno raccontato il Novecento e il ruolo che il jazz ha svolto come portatore e stimolatore di istanze libertarie. Occhio a Dale e Hazel Newlevant, tra le matite più rilevanti del disegno underground contemporaneo. Tra musica, tematiche omosessuali e narrazioni politiche

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing