Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Pier Paolo Pasolini – Alla bandiera rossa

Pier Paolo Pasolini
Alla bandiera rossa
Per chi conosce solo il tuo colore, bandiera rossa,
tu devi realmente esistere, perché lui esista:
chi era coperto di croste è coperto di piaghe,
il bracciante diventa mendicante,
il napoletano calabrese, il calabrese africano,
l’analfabeta una bufala o un cane.
Chi conosceva appena il tuo colore, bandiera rossa,
sta per non conoscerti più, neanche coi sensi:
tu che già vanti tante glorie borghesi e operaie,
ridiventa straccio, e il più povero ti sventoli.
[…] Per esempio, un epigramma intitolato Alla bandiera rossa. In esso delineo una tragica situazione di regresso nel sud (come si sa, coincidente con il progresso economico, almeno apparente, del nord) e concludo augurandomi che la bandiera rossa ridiventi un povero straccio sventolato dal piu’ povero dei contadini meridionali. Forse per questo Salinari mi chiamó, senza mezzi termini, senza appello, ‘populista’” […]
Pier Paolo Pasolini
da un articolo su Vie Nuove del 9 novembre 1961
raccolta nel volume Le belle bandiere
Editori Riuniti

 

Sorgente: Pier Paolo Pasolini – Alla bandiera rossa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing