Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Giorgia Meloni sclera a Otto e Mezzo. Sindrome da accerchiamento: “Tutti contro di me, è ‘na sessione de spinning” – Il Fatto Quotidiano

foto d’archivio

Bagarre a Otto e Mezzo (La7) tra Giorgia Meloni, candidata di Fratelli d’Italia alla presidenza del Consiglio, e l’attrice Monica Guerritore sul tema dell’immigrazione. Guerritore osserva: “Io penso che il suo discorso tocchi le corde più basse delle persone”. E la leader di FdI sbotta: “Mi scusi, ma non le consento di dire questo. Si chiama giustizia sociale, ma quali corde basse? Come vi permettete? Io sto facendo un ragionamento sensato e invece mi insultano”. La polemica coinvolge anche il giornalista Vittorio Zucconi, che critica le posizioni dell’ex ministra del governo Berlusconi. Meloni, contrariata visibilmente, lamenta di essere continuamente interrotta anche dalla conduttrice, Lilli Gruber. Poi critica duramente il ministro dell’Interno: “Ora considerate tutti Marco Minniti Otto von Bismarck, un grande statista. Ma quello che Minniti ha timidamente fatto negli ultimi mesi io lo propongo da tre anni”. E ancora una volta, interrotta dagli interlocutori, perde le staffe: “Ma posso finire? Fatela voi, allora, la trasmissione. Lo sport di La7 è diventato “tutti contro la Meloni”. Io partecipo solo a trasmissioni dove ci sono 3 o 4 persone che mi parlano sopra”. “Qui si sta un po’ montando la testa”, replica Zucconi. “No, io non mi monto la testa” – ribatte la presidente di FdI – “Sono l’unica che si confronta con chiunque”. “Ma guardi che non è un comizio”, osserva Guerritore. “Va bene” – risponde Meloni – “sto qui e vi ascolto, così vengo illuminata dai vostri interventi”

Sorgente: Giorgia Meloni sclera a Otto e Mezzo. Sindrome da accerchiamento: “Tutti contro di me, è ‘na sessione de spinning” – Il Fatto Quotidiano

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense