Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Un Trump ottimista promette un “nuovo momento americano”

New York, 31 gen. (askanews) – Ottanta minuti. Per tendere un ramo d’ulivo all’opposizione democratica in tema di immigrazione e infrastrutture ma allo stesso tempo per calcare la mano sui temi di sicurezza nazionale che gli hanno permesso di conquistare la Casa Bianca. Il primo discorso di Donald Trump sullo stato dell’Unione – il secondo più lungo degli ultimi 50 anni e il più lungo dal 1995 – è stato sobrio, decisamente più ottimista di quello pronunciato nel giorno della sua inaugurazione: se il 20 gennaio del 2017 aveva parlato di una “carneficina americana” che doveva finire, nella notte Trump ha usato la consueta relazione annuale del presidente americano di turno sui risultati ottenuti e sulle riforme future, per infondere ottimismo. Per chiedere unità a un’America forse mai così divisa. Per ribadire il suo solito motto (“Make America Great Again”) e per lanciarne uno nuovo: “New American Moment”. Il tutto all’insegna del patriottismo, un elemento che il leader Usa porta con sé sin dai tempi della campagna elettorale.Dopo meno di un minuto dall’inizio del suo intervento, di fronte al Congresso a Camere riunite Trump ha ricordato la sua missione: “Rendere l’America di nuovo grandiosa per tutti gli americani”. E dopo essersi vantato del suo primo anno di presidenza, del miglioramento dell’economia e del rally dell’azionario Usa, ha detto che “non c’è mai stato un momento migliore per iniziare a vivere il sogno americano”. Perché “se si lavora sodo, se si crede in sé stessi, se si crede nell’America, allora si può sognare qualsiasi cosa, si può diventare qualunque cosa e insieme possiamo realizzare di tutto”. Lui spera di portare a casa altre vittorie legislative dopo quella – non senza intoppi – sulla riforma fiscale, la maggiore dal 1986 che ha spinto aziende – citate espressamente – come Fiat Chrysler Automobiles, Exxon Mobil e Apple ad annunciare nuovi investimenti.Consapevole degli ostacoli di fronte alla sua amministrazione, della dura opposizione dei democratici al Congresso e del rischio di perdere il controllo di Capitol Hill alle elezioni di metà mandato del prossimo novembre, Trump ha chiesto a “tutti di mettere da parte le nostre differenze, di cercare un terreno comune e di perseguire l’unità necessaria per garantire risultati alla gente che ci ha eletto”. (Segue) A24/Spa Red

Sorgente: Un Trump ottimista promette un “nuovo momento americano”

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense