Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Un cedimento della rotaia e poi 2 km di paura sul treno dei pendolari Trenord

Milano, 25 gen. (askanews) – “Il punto del deragliamento è avvenuto circa 2,3 km dal luogo dell’incidente. È avvenuto il cedimento infrastrutturale di una rotaia, però è prematuro stabilire se questo possa essere stata la causa o l’effetto dell’interazione ruota-rotaia”. E’ quanto ha riferito Vincenzo Macello, direttore produzione territoriale Rfi Lombardia, a proposito dell’incidente ferroviario avvenuto a Pioltello questa mattina prima delle sette, quando un treno regionale Trenord è uscito dalle rotaie provocando tre morti e almeno una decina di feriti gravi. Il tremolio nel treno di cui alcuni passeggeri hanno parlato si può spiegare “Perché da quel momento in poi le carrozze erano fuori dal binario” ha aggiunto Macello.Sul luogo dell’incidente sono presenti il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano, a capo del pool di magistrati del dipartimento “salute e lavoro” della procura di Milano, insieme ai pm Leonardo Lesti e Maura Ripamonti, assegnatari del fascicolo di indagine aperto per disastro ferroviario colposo.

Sorgente: Un cedimento della rotaia e poi 2 km di paura sul treno dei pendolari Trenord

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense