Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Haiti, Salvador e Africa sono dei cessi di paesi». In questi termini si è espresso Trump nello studio ovale discutendo dei Dreamers. Media nazionali indignati. L’attacco dell’Onu alla Casa bianca: «Alimenta il razzimo e la xenofobia»

Politica

Liberi e Uguali dice no a Gori e quasi sì a Zingaretti

A. Fab.

Le assemblee regionali di LeU decidono la corsa solitaria in Lombardia e il mandato a Grasso perché tratti con il candidato del Pd nel Lazio. Una standing ovation chiude subito il discorso a Milano, mentre a Roma tanti intervengono contro l’accordo e chiedono impegni precisi sul programma

Raggi snobba il governo. E Calenda chiude i rubinetti

Giuliano Santoro

Alla «Costituente per Roma» l’assenza plateale del Campidoglio. Anche il premier striglia la sindaca ma è il ministro che va all’attacco per la mancanza di risposte e dichiara fallito il tavolo chiesto da associazioni di categoria e sindacati

Al voto con il dubbio incostituzionalità

Andrea Fabozzi

I tribunali rallentano sui ricorsi contro il Rosatellum, la Corte costituzionale potrà a questo punto esprimersi solo dopo le elezioni del 4 marzo

Centrodestra, arriva il programma che accontenta tutti

Andrea Colombo

Dagli animali domestici al rapporto con l’Europa, 10 punti indolori o vaghi. Lo stop alla Fornero diventa una «riforma economicamente e socialmente sostenibile». Piatto forte, un diluvio di promesse sulle tasse

Embraco e Ideal Standard, due vertenze elettorali

Antonio Sciotto

Tavoli al ministero e politici ai sit-in con gli operai, ma per il momento nessuna soluzione. Grasso contestato, Di Maio elargisce promesse. Forse c’è un investitore per la fabbrica di sanitari

L’estrema destra nel direttivo del memoriale dell’Olocausto

Guido Caldiron

Lo statuto della Fondazione, redatto nel 2000, quando sembrava impensabile che neonazisti ed estremisti di destra potessero entrare nel parlamento nazionale, prevede infatti che ogni forza politica possa nominare un proprio rappresentante negli organi direttivi: opportunità di cui l’AfD ha già fatto sapere che intende avvalersi

Commenti

Trump, non è una gaffe

Guido Moltedo

Il problema di carattere istituzionale, non più solo politico, si pone fin dal giuramento presidenziale, ma ora, a solo un anno da quel giorno, diventa «il problema» ineludibile per la democrazia stessa degli Usa. Perché il razzismo, che pure è un tratto saliente di un lungo pezzo della storia americana, oggi sdoganato e sbandierato dal vertice istituzionale assume caratteri dirompenti e potenzialmente deflagranti in una società come quella americana

Trump salva l’accordo con l’Iran per «l’ultima volta»

Michele Giorgio

Il presidente americano ha rinunciato a introdurre di nuovo sanzioni economiche contro Tehran ma, dice ad Europa e al Congresso, vuole modifiche sostanziali dell’intesa del 2015 altrimenti non esiterà ad affondarla tra qualche mese.

Demirtas di fronte alla corte chiede l’immunità cancellata

Dimitri Bettoni

Il co-leader di Hdp, dopo 14 mesi di prigione, finalmente presente a uno degli oltre 20 processi in cui è imputato. A sorpresa il tribunale accetta di esaminare la richiesta del parlamentare, mentre scoppia il caso Corte costituzionale per il rilascio di due giornalisti

Brevi dal mondo: Tunisia, Palestina, Cina, Sudan

Red. Esteri

Continuano le proteste contro il carovita nelle città tunisine e sale il numero degli arrestati. A Roma oggi sit-in per il rilascio della 16enne palestinese Ahed Tamimi. Licenziato il professore accusato dalla #MeToo cinese. E in Sudan sono tre i morti nelle manifestazioni scoppiate lunedì scorso

Storie che somigliano alla tua

Lea Durante

Ventisette passeggiate per la grande narrativa occidentale: «Vite che sono la tua» di Paolo di Paolo, per Laterza

Céline antisemita resta nel cassetto. In Europa

Anna Maria Merlo

La storia dei pamphlet dell’autore di «Voyage au bout de la nuit» al termine della notte, che Gallimard ha preferito non pubblicare più, ma che in Canada e in Paraguay sono usciti. Si tratta di «Bagatelles pour un massacre» (1937), «L’Ecole des cadavres» (1938) e «Les Beaux Draps» (1941). I testi circolano su internet fomentando la propaganda di estrema destra e alcuni intellettuali sostengono che andrebbero editati con un apparato critico

Piccole ragazze sportive crescono

Arianna Di Genova

«Controcorrente», una specie di graphic novel per raccontare la storia della nuotatrice Gertrude Ederle con le parole di Alice Keller e il libro «Una ragazza in cima» di Francesca Brunetti, sulla spedizione di Henriette D’Angeville in vetta al Monte Bianco, entrambi per Sinnos

Italia Music Export, prove di lancio all’estero

Marco De Vidi

Parla Nur Al Habash, direttore della start up che Siae finanzierà per i prossimi tre anni. «La nostra industria non è propriamente proiettata verso l’estero, e questo è uno dei motivi per cui la musica popolare italiana fuori dai nostri confini non è così popolare»

Il racconto della giustizia

Cristina Piccino

«La convocazione» di Enrico Maisto, è il film che apre a Roma, lunedì 15 gennaio, la rassegna «Il mese del documentario». Poi in tour di diverse città italiane

Al Met tutte le «sfortune» della Tosca

Andrea Penna

In scena l’allestimento dell’opera pucciniana curata da David Mc Vicar. Il Metropolitan Opera, nonostante ingenti finanziamenti privati, combatte da anni con la disaffezione del pubblico

Alias

Femminismo islamico

Melissa Aglietti

Il professor Abdessamad Dialmy, sociologo marocchino interviene sulla rilettura dei testi sacri

Le ragazze nel pallone

Pasquale Coccia

Un’indagine dell’Università di Manchester mette in luce la condizione delle professioniste

La inesauribile forza delle donne

Silvana Silvestri

Guerra e migrazioni, l’impegno delle donne a costruire un futuro possibile nel film di Laura Aprati e Marco Bova

Venezia colta da Pasinetti

Beatrice Andreose

L’universo creativo del regista nella appassionante raccolta curata da Carlo Montanaro edita da Marsilio

Registi nel mondo

Albeerto Castellano

Punte di diamante, autori poco conosciuti nel libro di Pino Bruni per l’editore Gremese

Il marchio della città

Orio Caldiron

Antonello Matarazzo firma la straordinaria sigla del festival “Il Laceno d’Oro” di Avellino

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing