Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

INCENDIO NELLA TENDOPOLI DI SAN FERDINANDO: LE MORTI DI STATO GRIDANO VENDETTA

Questa notte un incendio nella tendopoli di San ferdinando ha provocato la morte di una persona e il ferimento di altre due. Si tratta dell’ennesimo gravissimo episodio che si consuma in questo luogo, dove da mesi i lavoratori e le lavoratrici resistono a tentativi di deportazione forzata, false promesse, minacce e repressione. L’incendio risveglierà l’esercito dei buoni sostenitori della nuova tendopoli, le istituzioni che non hanno mai ascoltato la lotta per reali alternative di vita e sulla cui coscienza deve essere questa morte, l’ennesima morte che grida vendetta ed è il tragico epilogo di un sistema che sfrutta, che si prende gioco delle vite di queste persone, sulla cui pelle organizza i propri giochi politici ed elettorali. I responsabili sono chiari e chi lotta tutti i giorni sa dove colpire. Le persone nella tendopoli si stanno riunendo in assemblea e si stanno organizzando, non possiamo che promettere che finché non ci sarà giustizia non ci sarà pace!

 

Sorgente: pagina face book

Comitato Lavoratori delle Campagne
Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense