Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Una falla enorme. A rischio hacker miliardi di pc e smartphone

Ogni Pc e ogni device prodotto negli ultimi dieci anni ha una grave falla di sicurezza che gli hacker possono sfruttare per ottenere informazioni riservate come password e dati sensibili. La falla, stavolta, non riguarda un software, ma il componente hardware cardine di ogni dispositivo, il processore.A essere coinvolti sono i chip prodotti da Intel, Amd e Arm, i tre colossi americani del settore, che secondo quanto rivela il Financial Times starebbero correndo ai ripari lavorando a un “patch” che rallenterebbe la performance dei computer fino al 30%.”Non è un problema che riguarda un’unica compagnia – rivela Steve Smith, esperto di Intel – ma di approccio generale”. “Se Intel, Amd e Arm sono colpite – spiega al Ft Beau Woods, esperto di cybersecurity della Atlantic Council – stiamo parlando di qualcosa che riguarda il sistema che gestisce i pc prodotti nel mondo da 10 anni a questa parte”.I primi cambiamenti si sono visti nelle ultime versioni di Linux. Microsoft ci sta lavorando per Windows, mentre Apple tace. Forbes alimenta un sospetto, che i vertici di Intel sapessero da tempo del difetto, visto che l’a.d. Brian Krzanich a metà dicembre possedeva 495.743 azioni Intel e all’improvviso ha venduto tutte quelle possibili, restando con le sole 250.000 che è obbligato per statuto a possedere.

Sorgente: Una falla enorme. A rischio hacker miliardi di pc e smartphone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.