Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Elezioni 2018, le sfide incrociate dei big nell’uninominale. Chi schiererà il Pd contro D’Alema?

Gli scontri Pd-Leu (da Bologna al Salento), le chance del centrodestra e l’incognita M5S al Sud. E a Bologna, per il Senato, c’è la super sfida tra Casini ed Errani

di Dino Martirano

1 di 9

Milano: Bonino e Boldrini, test a «casa» di Salvini

Per contrastare la popolarità del milanese Matteo Salvini, il centrosinistra pensa di sparigliare le carte con la paladina dei diritti Emma Bonino. Lei, più di altri candidati, potrebbe riuscire nell’impresa di strappare un seggio di prima classe, il centro di Milano, al centrodestra. Però la sinistra e il centrosinistra rischiano di farsi del male: Leu, infatti, potrebbe schierare la presidente della Camera Laura Boldrini. Il M5S punta sul suo «ministro degli Esteri» Manlio Di Stefano.

Da sinistra: Emma Bonino, Matteo Salvini e Laura BoldriniDa sinistra: Emma Bonino, Matteo Salvini e Laura Boldrini
Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.