Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Educare, l’essenza stessa della Rivoluzione › Cuba

LAS TUNAS.– Con lo stesso spirito che 56 anni fa liberò Cuba dall’analfabetismo, gli educatori cubani mantengono il loro impegno con la Rivoluzione e con le idee dell’artefice di queste gesta dette Campagna d’Alfabetizzazione : Fidel Castro Ruz
Questo è stato dimostrato durante la cerimonia nazionale per il Giorno dell’ Educatore, realizzato nel balcone dell’oriente, presieduta dal membro del Burò Politico  e primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez.
La Giornata è stata un riconoscimento a coloro che spiccano per la loro dedizione quotidiana nel nobile impegno d’educare. Per questo prestigiosi professionisti hanno ricevuto la Medaglia per l’Educazione Cubana, l’Ordine Frank País e la Medaglia  José Tey. Quest’ultima è stata consegnata in forma speciale a varie famiglie che hanno trasformato le loro case in scuole, dopo il passaggio del poderoso uragano Irma.
Anche il sindacato nazionale del settore ha assegnato premi ai suoi lavoratori,  come nel caso del Sigillo Commemorativo 55º anniversario e il Premio Nazionale Stella Martiana, che è stato consegnato al metodologo della Direzione Municipale d’educazione a Las Tunas, Ridelio Félix Fernández Bolaños.
Nel suo discorso, Ena Elsa Velázquez Cobiella, ministro d’Educazione, ha fatto i suoi complimenti a tutti gli educatori ed ha lodato il loro sforzo quotidiano per formare uomini e donne conseguenti con i principi rivoluzionari.
La forza costituita oggi da questo settore è stata definita nelle sue parole:
« Come il Comandante in Capo portiamo nel cuore le dottrine del Maestro.
Oggi ci sentiamo più impegnati che mai con coloro che portarono avanti quella storica campagna. I maestri siamo una truppa d’avanguardia ».
(Traduzione GM – Granma Int.)

Sorgente: Educare, l’essenza stessa della Rivoluzione › Cuba › Granma – Organo ufficiale del PCC

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing