Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Delrio: “Offerta Lufthansa per Alitalia? Si può fare molto meglio” – Repubblica.it

Il Ministro dei Trasporti alla trasmissione Kronos di Rai Due: “La compagnia bisogna venderla, non svenderla”

Un freno ai piani tedeschi su Alitalia. E’ Graziano Delrio a intervenire in modo netto sulla trattativa per la vendita della compagnia di bandiera italiana: “Pensiamo si possa fare molto meglio di Lufthansa per salvare posti di lavoro e fare più investimenti – dice il ministro dei Trasporti intervenendo alla trasmissione Kronos di Rai2 -. Alitalia bisogna venderla, non svenderla. Ci sono già stati una serie di fallimenti e quindi ci sono delle procedure che andranno avanti. Non conosciamo le carte nel dettaglio per sapere quali sono i creditori privilegiati, e gli altri, però certamente dobbiamo fare in modi di evitare un altro problema. Nel 2014 era giusto fare l’alleanza con Etihad, loro hanno messo soldi, hanno fatto investimenti, hanno sbagliato a gestire Air Berlin e altre aziende. Ma l’idea di Alitalia che trova un grande partner per fare più investimenti, più voli e più servizi, dobbiamo continuare a perseguirla”.

In mattinata sull’argomento era intervenuto anche il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia: “Credo che ormai la trattativa sia arrivata all’ultimo miglio. “Sarebbe meglio se la compagnia restasse in Italia. Dobbiamo usare gli aeroporti italiani per attrarre i turisti e fare in modo che si parta dall’Italia”.

Quella tedesca non è comunque la sola offerta sul tavolo del commissario Gubitosi.

“Clima molto cordiale”: questa l’atmosfera di un primo incontro Alitalia-Air France, svoltosi a Parigi hanno riferito all’ANSA fonti francesi. Nell’incontro, propiziato dall’Ambasciatore d’Italia Giandomenico Magliano, Air France è stato deciso che entrerà nella data room di Alitalia, “avendo così accesso a informazioni che prima non aveva” sulla compagnia italiana. Sulla base dell’acquisizione di nuovi dati, equipe tecniche dei due gruppi si incontreranno prossimamente per discutere su vari aspetti della trattativa.

Lunedì scorso i commissari hanno confermato che la società nel primo trimestre presenterà ricavi in crescita rispetto all’anno precedente e che il prestito dello Stato non è stato sostanzialmente intaccato. Aggiungendo che per quanto concerne la procedura di vendita, le manifestazioni di interesse pervenute devono essere ulteriormente approfondite prima di poter procedere ad una negoziazione in esclusiva. La strada resta quella tracciata dal ministro Calenda intervistato a Circo Massimo “Io non ho preferenze, per me la questione è molto oggettiva e la valutazione sarà fatta sui numeri”.

Sorgente: Delrio: “Offerta Lufthansa per Alitalia? Si può fare molto meglio” – Repubblica.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense