Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Russiagate, Flynn incriminato: mandato da Trump a parlare con Russia, false sue dichiarazioni a Fbi – Rai News

L’ex consigliere per la sicurezza nazionale avrebbe dichiarato ai giudici federali di essere stato diretto da Donald Trump ad avere contatti con i funzionari russi, secondo quanto riportato da Abc Comey: Trump mi ha detto ‘Flynn è un bravo ragazzo, abbandona l’inchiesta’ Russiagate, Putin: ” Flynn? Non ci ho neanche veramente parlato” Russiagate, Michael Flynn si arrende: l’ex consigliere di Trump consegnerà i documenti al Senato Media Usa: Flynn non avrà per ora l’immunità in cambio della sua testimonianza sul Russiagate Russiagate, ex consigliere di Trump Flynn pronto a testimoniare. “Ma solo in cambio dell’immunità” Russiagate, l’Fbi fa convocare i collaboratori di Flynn di fronte al grand jury

01 dicembre 2017Il procuratore speciale che indaga sul Russiagate, Robert Mueller ha incriminato l’ex consigliere per la sicurezza nazionale di Donald Trump, Michael Flynn per aver reso “volontariamente e consapevolmente” “dichiarazioni false, fittizie e fraudolente” all’Fbi riguardanti le sue conversazioni con l’ex ambasciatore russo a Washington, Sergei Kislyak. Lo rende noto la Cnn. Secondo quanto riportato da Abc, Flynn, avrebbe detto ai giudici federali di essere stato diretto da Donald Trump ad avere contatti con i funzionari russi.Flynn è il primo funzionario dell’amministrazione ed il quarto legato alla campagna ad essere accusato formalmente nel quadro dell’inchiesta condotta da Mueller su possibili collusioni tra governo russo e membri del team di Trump oltre che su eventuali azioni di intralcio alla giustizia e reati finanziari.L’ex presidente della campagna di Trump, Paul Manafort, e il suo vice, Rick Gates, sono stati accusati formalmente lo scorso mese: si sono dichiarati non colpevoli. E il consigliere per la politica estera della campagna di Trump George Papadopoulos si è riconosciuto colpevole di aver reso una falsa dichiarazione al Fbi riguardo ai suoi contatti con funzionari legati al governo russo. L’accusa a carico di Flynn è la prima dell’inchiesta Mueller che tocca qualcuno alla Casa Bianca ed è uno dei segnali che testimonia che l’indagine si sta intensificando.Il documento dell’FBI, riferisce ancora la Cnn, cita due occasioni in cui Michael Flynn avrebbe reso false dichiarazioni: la prima riguardava le sue conversazioni con l’ambasciatore russo riguardo le sanzioni dell’amministrazione Obama contro Mosca e l’esortazione di Flynn alla Russia a non intraprendere la via dell’escalation, la seconda le conversazioni con l’ambasciatore russo in vista del voto del Consiglio di Sicurezza sulla fine degli insediamenti israeliani.

Sorgente: Russiagate, Flynn incriminato: mandato da Trump a parlare con Russia, false sue dichiarazioni a Fbi – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *