Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Riforma Erp: affitto più caro per due inquilini su tre | Zic.it

La nuova normativa regionale ha portato a Bologna un incremento del canone per il 70% degli assegnatari, pari complessivamente a 400.000 euro in più, con 752 decadenze. L’Acer parla di 32 sgomberi di case popolari nell’anno.

28 dicembre 2017Per effetto della riforma regionale dell’Erp, più di due terzi degli assegnatari di case popolari a Bologna si è visto aumentare il canone di affitto: il 70% del totale, con un incremento complessivo dell’importo dei canoni dovuti ad Acer di circa 400.000 euro. Sempre in base ai parametri della nuova normativa, poi, sono state 752 le decadenze per superamento dei limiti. Tra gli altri dati di fine anno forniti da Acer c’è anche quello relativo agli sgomberi di alloggi occupati: 32 nel corso del 2017, afferma l’azienda.

Sorgente: Riforma Erp: affitto più caro per due inquilini su tre | Zic.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense