Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Affossato dal Pd al senato, lo ius soli potrebbe risorgere. Basterebbe rinviare di qualche giorno lo scioglimento delle camere per un ultimo tentativo. Lo chiede la minoranza dem al capo dello Stato, deciso però a chiudere la legislatura senza esporre a rischi Gentiloni. Che parla oggi

Europa

Catalogna paralizzata. Puigdemont: fatemi tornare

Luca Tancredi Barone

Dal Belgio l’appello dell’ex President. Madrid ribatte: l’ordine è del giudice, non nostro. Ieri l’atteso ultimo atto del Parlament: presentato il ricorso contro l’articolo 155. E nel caos spunta la proposta-farsa:creare Tabarnia, regione per i non indipendentisti

CATALOGNA

L’enigma di Rajoy, tra scontro e dialogo

Aldo Garzia

A differenza di quello che pensava il premier, la «persecuzione» contro i separatisti fin dal tentato referendum dello scorso 1 ottobre ha finito per premiarli. Ma grazie all’oltranzismo separatista, si è creato un paradosso politico: Rajoy è debolissimo in Catalogna ma è fortissimo nel resto della Spagna

NET NEUTRALITY

Net neutrality, New York guida l’attacco a Trump

Marina Catucci

Dopo la risoluzione della Commissione federale per le comunicazioni che ha cancellato l’internet per tutti di Obama, gli Stati intentano causa. A guidarli il procuratore generale della Grande Mela, da un anno baluardo di resistenza contro il trumpismo

Macelleria Messico, un anno di violenza

Fabrizio Lorusso

Criminalità organizzata e strategia della «narcoguerra» con un uso disinvolto delle forze armate da parte del governo Peña: è record di omicidi e desaparecidos nel corso del 2017

Navalny, Mosca: «Le critiche Usa sono interferenze elettorali»

Yurii Colombo

Le presidenziali russe rischiano di essere un nuovo campo di battaglia nella nuova guerra fredda. Uno scontro che non farà bene neppure a Navalny, il quale finora era riuscito ad evitare l’accusa di essere finanziato dall’estero. Ma intanto Lavrov apre a Tillerson: «Noi mediatori con la Corea del Nord»

MEDIO ORIENTE

Scacchiera saudita proibita a Israele

Michele Giorgio

Il regno del Golfo nonostante i rapporti stretti con Israele dietro le quinte, ha rifiuto il visto d’ingresso ai giocatori dello Stato ebraico attesi al torneo internazionale di scacchi. La dichiarazione di Trump su Gerusalemme spinge i sauditi a frenare, per ora, l’avvicinamento a Israele

Donne manifestano per Ahed Tamimi

Michele Giorgio

Oggi una nuova udienza del procedimento contro la 16enne palestinese accusata di aver “aggredito” due soldati israeliani

Cultura

La lingua delle parole ferite

Guido Caldiron

Un incontro con la scrittrice turca Asli Erdogan, recentemente di passaggio in Italia per presentare il suo libro «Neppure il silenzio è più tuo», edito da Garzanti. «Sono ancora sotto processo, rischio l’ergastolo per ciò che ho scritto. Di quanto ho vissuto racconterò solo quando potrò trasformarlo in arte»

Irene Brin, la disciplina del bello

Graziella Durante

Cronistoria di una irregolare: scrittrice, giornalista e traduttrice, maestra d’eleganza. «Il mondo», una raccolta di articoli, testi e consigli pubblicati tra il 1944 e il 1965, per Atlantide

A scuola di sapere tecnologico

Massimo Citarella

Anna Lo Iacono spiega le finalità della Fastweb Digital Academy, nata a Milano circa un anno fa per avviare i giovani alle nuove professioni

Lo strano mondo di Masaaki Yuasa

Matteo Boscarol

Due nuovi lungometraggi confermano il talento del regista giapponese che il prossimo anno tornerà con una serie tv, Devilman Crybaby

Filmare l’invisibile nell’essenza

Mariangela Mianiti

Il Contest «Fragrance in Motion Awards», proposto dalla casa di profumi Olibere, invita a un rapporto diverso con le immagini di un prodotto lontano dal brand e dallo spot

W Ana Maria, la pioniera del biologico

Francesco Bilotta

La straordinaria storia di una donna di 97 anni che per prima ha capito che «il suolo è un organismo vivo», favorendo così la nascita dei movimenti agroecologici in Brasile e in America Latina

Il Gambero Verde

L’agro business della soia modificata

Francesco Bilotta

Ormai ha superato anche la produzione di grano, diventando la regina nel campo agro-alimentare. Ma l’85% di quella prodotta nel mondo è Ogm. Nel 2016 ne sono state prodotte 340 milioni di tonnellate, su 120 milioni di ettari di superficie. L’Italia ne usa 4,5 milioni di tonnellate

Così l’asino diviene un animale globale

Emanuele Giordana

La richiesta cinese di pelle d’asino a scopo medicinale ha fatto impennare i prezzi sul mercato africano. E da Salerno le bestie partono per l’estremo oriente

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing