Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Con 128 favorevoli e 9 contrari, l’Onu sfida Trump e boccia il riconoscimento unilaterale di Gerusalemme capitale di Israele. «Ci ricorderemo di questo voto», tuonano gli Stati uniti. Ma l’isolamento di Washington è ormai realtà. E oggi i palestinesi tornano in piazza

Conto alla rovescia per salvare l’Ilva

Gianmario Leone

Nuova convocazione del ministro Calenda, mentre è saltato il tavolo di Emiliano e Melucci. La Ue impone all’acciaieria di restituire un aiuto di Stato «illegale» pari a 84 milioni

I numeri yemeniti: triplicate le bombe Usa, 15mila i raid sauditi

Chiara Cruciati

Dopo mille giorni di guerra, il paese è devastato: +200% di bambini gravemente malnutriti, il 54% degli ospedali non lavora più. E la peggiore previsione è stata «rispettata», ma non evitata: il colera ha contagiato un milione di yemeniti

Visioni

Per Ranieri una «Malìa» napoletana molto jazz

Stefano Crippa

Fino al 31 dicembre al teatro Quirino lo spettacolo dell’artista partenopeo insieme a un quintetto d’eccellenza composto da: Enrico Rava, Stefano Di Battista, Rita Marcotulli, Riccardo Fioravanti e Stefano Bagnoli

Il lato oscuro del ragazzo invisibile

Antonello Catacchio

Il 4 gennaio arriva nelle sale il secondo capitolo del film diretto da Gabriele Salvatores: «Ho voluto introdurre elementi misteriosi,un po’ come se fossimo in un thriller»

La normalizzazione della rivoluzione

Matteo Boscarol

Fra tutte le notizie che quotidianamente nei media giaponesi si occupano di Nord Corea, nei giorni scorsi si è tornato a parlare del paese e della sua relazione con l’arcipelago anche per il «villaggio giapponese»

Sul Titanic ma affamati di profitto

Fabrizio Tonello

Se lo scopo sociale della legge approvata per la gioia di Trump è chiarissimo, favorire in tutto e per tutto i ricchi e le multinazionali, il suo effetto politico è ancora incerto.

Migranti, la giustizia in fondo al mare

Fulvio Vassallo Paleologo

La sentenza di mercoledì del Tribunale permanente dei popoli riunito a Palermo dimostra la complicità del governo italiano e degli stati europei nei crimini contro l’umanità commessi in Libia e nelle acque internazionali

L’Ultima

Germania est a Maputo

Marco Simoncelli

Storia dei «madgermans» e del Mercado Estrela, il grande emporio “illegale” della capitale mozambicana creato dai lavoratori tornati dalla Ddr dopo il crollo del Muro. E mai pagati

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense