Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

OGGI HO FIRMATO LA PROPOSTA DI LEGGE PER CANCELLARE IL FISCAL COMPACT DALLA COSTITUZIONE

Oggi, 4 dicembre, anniversario della vittoria del NO alla controriforma costituzionale di Renzi, su mandato di Eurostop ho firmato il progetto di legge di iniziativa popolare per ripristinare l’articolo 81 nella sua forma originaria ed eliminare tutti i vincoli del Fiscal Compact inseriti nella nostra Costituzione. L’obbligo del pareggio di bilancio, i vincoli posti all’azione sociale di comuni e regioni, sono mine poste sotto tutto l’edificio costituzionale. È chiaro che i diritti previsti dalla sua prima parte diventano aria fritta se poi devono essere sottoposte alla compatibilità dei conti, secondo i folli dettati dell’austerità e delle regole della UE. Nel 2012, durante il famigerato governo Monti, queste disposizioni, estranee totalmente allo spirito della Costituzione del 1948, furono inserite nella nostra Carta da un Parlamento quasi unanime. Solo la Lega, e senza molta convinzione, votò contro.
Ora rappresentanti sociali e politici e costituzionalisti, che fecero parte del comitato per il NO un anno fa, presentano questo progetto di legge sul quale bisognerà raccogliere 50000 firme nei prossimi mesi, perché entri in Parlamento. Ci vorrà l’impegno di tanti per farcela, ma è necessario anche perché tutte le forze politiche saranno messe di fronte alla loro responsabilità, in particolare tutte quelle che promettono la fine dell’austerità, ma fan finta di non sapere che ce l’abbiamo in Costituzione. Sarà una bella prova.

 

Sorgente:face book – Giorgio Cremaschi

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *