Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Napoli – «Avere vent’anni al Sud». Contestazioni e cariche al convegno de Il Mattino | Global Project

globalproject.info – Napoli – «Avere vent’anni al Sud». Contestazioni e cariche al convegno de Il Mattino

Al Convegno organizzato da il Mattino al Teatro Mercadante di Napoli, al quale ha partecipato anche il premier Gentiloni, si presentano anche studenti, precari e disoccupati, per contestare chi da anni sta affamando il Sud e continua a fare passerelle elettorali nella città partenopea.

La polizia ha bloccato i contestatori con tre violente cariche, durante le quali sono state fermate due persone, poi rilasciate.

Qui il video sulla pagina facebook di Globalproject.info.

Stamane il quotidiano Il Mattino ha organizzato un convegno dal titolo «Avere vent’anni al Sud» alla presenza del Premier Gentiloni, del ministro De Vincenti e di numerose altre istituzioni locali e nazionali.

L’ennesima kermesse in pompa magna, organizzata proprio da quel quotidiano cittadino che in questa città sa solo fare da megafono alle istanze dei poteri forti e attaccare quotidianamente sulle proprie pagine le istanze dei deboli e soprattutto quelle delle nuove generazioni che provano rispondere al deserto sociale ed economico di questi territori, organizzandosi.

Stamane gli unici a non essere invitati a questa pagliacciata erano i ventenni del Sud, quelli che non hanno alcun futuro e che per costruirsi una vita sono costretti ad emigrare.

E così, come sempre accade quando si organizzano convegni a porte chiuse che parlano di problemi sociali senza coinvolgere gli attori e le attrici di quei disagi, la kermesse del quotidiano di Caltagirone è finita con due vergognose cariche su decine di ventenni disarmati, che giustamente contestavano l’autoreferenzialità di questi signori che si vedono per auto-celebrare le proprie responsabilità nella distruzione di una generazione.

Al convegno era presente anche il Presidente dell’Istituto Svimez, il rapporto che ogni anno fa fare un bagno di realtà alla propaganda dei governi e racconta il sud per quello che è, la regione con i redditi più bassi d’Europa.

Allora fate una cosa, cercatela in quei numeri la motivazione della nostra rabbia!

Siamo stanchi delle vostre parole a porte chiuse!
Vogliamo riprenderci il futuro che ci avete sottratto!

Insurgencia

Sorgente: Napoli – «Avere vent’anni al Sud». Contestazioni e cariche al convegno de Il Mattino | Global Project

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing