Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Maker Faire, Sanbot: il robottino che può fare anche da badante

Un robottino loquace e smart. Sanbot Elf è uno delle ultime innovazioni nel campo della robotica, le cui funzioni possono essere sviluppate attraverso una programmazione ad hoc dagli sviluppatori. Sanbot si presenta da solo: «Vengo da molto lontano per aiutare gli uomini a cavalcare il cambiamento della trasformazione digitale: posso accogliere clienti, presentare prodotti e raccogliere dati e preferenze».

In effetti, può fare questo e molto di più, come spiega Alessandro Guida di Omitech, distributore ufficiale per l’Italia. «Andando a sviluppare con Android la sensoristica del robot è in grado di poter fare tutto quello che ha detto – dice Guida – è il programmatore che insegna al robot cosa può fare e in che settori può svilupparsi».

Pensando, per esempio, all’accoglienza all’interno di un ristorante, Sanbot può accompagnare un cliente e portarlo al tavolo, servire il cliente, prendere un’ordinazione. Se invece venisse settato per intervenire nell’assistenza domiciliare a casa, può interagire con il paziente: «Nel caso di un anziano con difficoltà motorie, grazie a dei braccialetti bluetooth è possibile inviare informazioni sullo stato di salute della persona – concludee Guida – Se il robot vede problematiche fa scattare l’allarme verso centro sanitario».

Sorgente: Maker Faire, Sanbot: il robottino che può fare anche da badante

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *