Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Igor il russo fa paura anche in cella: nuovo trasferimento nelle carceri | Il Mattino

È rinchiuso in un reparto di massima sicurezza, isolato dagli altri detenuti, che sono quasi tutti terroristi islamici. È questa la nuova vita di Norbert Ezechiele Feher, alias Igor il russo, tra le mura del super carcere di Zuera a Saragozza. L’amministrazione penitenziaria spagnola ha scelto di trasferirlo dalla prigione di Teruel, quando ha realmente capito che non si trattava di un detenuto qualunque, ma di un pericoloso criminale con cinque omicidi alle spalle e chissà quanti altri reati e delitti. Così il trasferimento è stato concordato fin nei minimi dettagli, e martedì 19 dicembre una scorta di cinque mezzi, da far invidia a El Chapo il boss del narcotraffico mondiale, ha portato a destinazione l’uomo che è riuscito a tenere sotto scacco le forze dell’ordine di mezza Europa.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO cliccando sul link sotto riportato

Sorgente: Igor il russo fa paura anche in cella: nuovo trasferimento nelle carceri | Il Mattino

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense