Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Grecia: a Chio case per i rifugiati | Euronews

Il campo profughi di Chio, in Grecia, è al collasso: può ospitare circa 800 rifugiati, ma ne contiene più di 2000.Le tende sono in continuo aumento, inoltre la situazione sta peggiorando a causa delle rigide temperature.Questo rifugiato 60enne è venuto in Grecia dal Kuwait: 3 figli, un nipote e un altro in arrivo.La sua incarna il classico esempio di famiglia apolide, in quanto non ha nessuna nazionalità.”Ho chiesto allo staff del centro rifugiati di darci coperte e lenzuola: abbiamo dormito fuori, sui campi, ha piovuto tutta la notte ed era molto freddo, non potevamo proteggerci, eravamo indifesi”.L’Organizzazione non governativa “Arsis” riceve finanziamenti dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ed attua un programma di alloggi per famiglie: al momento, 54 appartamenti ospitano 239 rifugiati e migranti. Katerina Pappa, Sociologa ONG Arsis:”L’alloggio è una priorità assoluta per le famiglie: quando ci occupiamo di questo, ci concentriamo quindi su questioni legali, come le loro domande di asilo, cerchiamo anche di coprire i loro bisogni di assistenza sanitaria e mandare i loro figli a scuola; ora, tutto è diverso, perché hanno una casa, non vivono più nei campi”.Apostolos Staikos, Euronews:”Da una tenda esposta al freddo e alla pioggia, a una cucina con il cibo in tavola: potrebbe non essere la loro vecchia casa, ma comunque questa famiglia ha ora condizioni di vita decenti”.

Sorgente: Grecia: a Chio case per i rifugiati | Euronews

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense