Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Corea del Nord: “Le sanzioni dell’Onu sono un atto di guerra alla sovranità della nostra Repubblica” – La Stampa

Il regime di Pyongyang: «Consolideremo ulteriormente la nostra autodifesa nucleare»

«Riteniamo queste “sanzioni” guidate dagli Stati Uniti e dai suoi alleati come una grave violazione della sovranità della nostra Repubblica, un atto di guerra che viola la pace e la stabilità della penisola coreana e la respingiamo categoricamente». È questa la reazione del ministro degli Esteri nordcoreano, diffusa attraverso l’agenzia ufficiale Kcna, alle sanzioni decise venerdì scorso da parte del Consiglio di sicurezza dell’Onu.

 

«Gli Stati Uniti, totalmente terrorizzati per la storica realizzazione del completamento del nostro armamento nucleare, stanno diventando sempre più frenetici nelle loro mosse per imporre sanzioni sempre più severe e pressioni sul nostro paese – si legge nel comunicato del ministero degli Esteri -. Consolideremo ulteriormente la nostra autodifesa nucleare come deterrente finalizzato a sradicare radicalmente le minacce nucleari statunitensi, i loro ricatti e le mosse ostili per stabilire un equilibrio con i loro armamenti».

 

Che cosa prevedono le nuove sanzioni

Le nuove misure, approvate all’unanimità con il voto anche di Cina e Russia che ultimamente più volte avevano esercitato il diritto di veto, prevedono che le importazioni di petrolio restino limitate all’attuale livello, caratterizzato già da una penuria generale in tutto il Paese. La comunità internazionale si impegna anche ad espellere i lavoratori nordcoreani dai vari stati in cui si trovano, tagliando così le risorse finanziarie che questi inviano nel loro Paese.

 

Via libera anche a controlli molto più severi sulle navi commerciali che partono o si dirigono verso la penisola coreana, con uno stop al trasbordo di carburante da imbarcazione ad imbarcazione, uno dei metodi che Pyongyang usa per eludere le sanzioni.

 

Sorgente: Corea del Nord: “Le sanzioni dell’Onu sono un atto di guerra alla sovranità della nostra Repubblica” – La Stampa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense