Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Bitcoin inverte la rotta: crollo di oltre il 20 per cento

A inizio settimana ha toccato il valore record di 20.000 dollari, ieri ne valeva poco più di 11.000. A Chicago sospesa la trattazione dei future. male anche le altre criptovalute

Il valore dei bitcoin è improvvisamente in caduta libera. A inizio settimana aveva toccato quota 20mila dollari, toccando l’apice della sua crescita. Ma da lunedì la criptovaluta più conosciuta e usata ha imboccato un sentiero di discesa che ne ha portato ieri il valore a 11.159 dollari, dunque con una perdita secca del 40%. All’origine del calo, secondo alcuni analisti, il fatto che gli investitori stanno facendo una presa di coscienza: «La forte domanda da parte di investitori anche poco esperti ha provocato una frenetica domanda di monete con scorte limitate». Crescita da record per il bitcoin, la criptovaluta più utilizzata e più conosciuta. Uno dei primi contraccolpi di questa caduta è statala sospensione della trattazione dei future sui bitcoin, per eccesso di ribasso. La Cme, la Borsa di Chicago che solo domenica aveva lanciato questo nuovo strumento di investimento ne ha sospeso gli scambi. Stop anche ad acquisti e vendite anche da parte di Coinbase, uno dei principali mercati di scambio di bitcoin.

«Una totale follia»

La perdita di valore della criptovaluta ha moltiplicato le voci critiche e le prese di posizione negative di questo strumento. Charlie Munger, braccio destro di Warren Buffett, che è considerato uno dei massimi esperti mondiali in fatto di investimenti ha detto che «è totalmente stupido anche solo fermarsi a pensare ai bitcoin» e che questi ultimi vanno «evitati come la peste» poiché rappresentano una «totale follia».

Le «cripto-sorelle» in crisi

Anche le altre «sorelle» dei bitcoin stanno andando incontro a un tracollo. La blockchain Ethereum ha perso il 25 per cento nelle ultime 24 ore. E quella dei Bitcoin Cash, che è andata giù del 32 per cento. Pesano i dubbi sul reale valore di questi asset virtuali: basti pensare che Ubs, pochi giorni fa, ha definito il Bitcoin «la più grande bolla speculativa della storia». I sostenitori della criptomoneta, invece, sono sicuri che si tratti di un punto di svolta per il mondo della finanza.

Bitcoin, Ethereum e Litecoin: come si acquistano le criptovalute
  • Bitcoin, Ethereum e Litecoin: come si acquistano le criptovalute
  • Bitcoin, Ethereum e Litecoin: come si acquistano le criptovalute
  • Bitcoin, Ethereum e Litecoin: come si acquistano le criptovalute
Come si può comprare criptomoneta
Moneta instabile

La crescita del bitcoin è stata esponenziale. Ma non lineare. All’inizio dell’anno, la moneta virtuale più famosa valeva circa mille dollari. Alla fine, il 18 dicembre, ha toccato il record di ventimila. Nel mezzo, balzi sempre più rapidi ma anche improvvisi crolli, come quello di settembre del 40 per cento o quello di novembre del 30 per cento. Segno della grande volatilità della moneta virtuale data dalle poche regole a cui deve rispondere e dalla sempre più fitta rete di utenti desiderosi di comprarla. Un successo che ha trascinato con sé anche le altre criptovalute e ha scatenato una battaglia tra monete virtuali rivali.

I motivi scatenanti

Uno dei motivi di questo ultimo crollo è da ricercarsi nel Bitcoin Cash, il «clone» creato la scorsa estate proprio per dar battaglia alla moneta a cui ha «rubato» il nome. La criptovaluta più giovane ha una blockchain diversa da quella dei bitcoin e finora non era riconosciuta da Coinbase, una delle piattaforme di exchange più popolari. Il 20 agosto ha però annunciato che verrà avviata la quotazione anche dei Bitcoin Cash. Risultato: immediato rialzo di quest’ultimo del 49 per cento — con tanto di accuse di insider trading — e crollo di un terzo del valore dei bitcoin. Che però si è portato dietro anche tutte le altre criptovalute. Un secondo motivo che potrebbe aver scatenato la ricaduta è la notizia — sempre di mercoledì — di un attacco hacker di nordcoreani contro il mercato sudcoreano di monete virtuali.

Sorgente: Bitcoin inverte la rotta: crollo di oltre il 20 per cento

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing