Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Bersani: “In alto nostri valori contro destra regressiva”

La sinistra ci dev’essere. Per combattere la destra regressiva bisogna rimettere nel campo le forze di sinistra e del centrosinistra che sono nel bosco. E’ stata sottovalutata questa destra”. Lo ha detto Pier Luigi Bersani. “Bisogna tenere in alto la bandiera dei nostri valori contro le destre regressive”.Prima dell’intervento di Bersani, l’Atlantico di Roma, dove è in corso l’assemblea che oggi darà il via alla nuova lista di sinistra, ha accolto con un grande applauso l’arrivo di Pietro Grasso. “Mi fa piacere”, ha detto il leader in pectore della nuova formazione ai cronisti che gli facevano notare l’attesa per l suo intervento di oggi, “è una bella cosa. E’ una aspettativa per qualcosa di positivo”.Sala strapiena, tanti in fila fuori. “Siamo 5.000″, ha detto Luca Telese dal palco, conduttore della kermesse, aprendo i lavori.Ad accompagnare Grasso, la moglie Maria. Ad alternarsi sul palco, dove campeggia lo slogan ‘Una nuova proposta’, personalità della società civile con Roberto Speranza di Mdp, Nicola Fratoiani di Sinistra Italiana e Pippo Civati di Possibile. In platea tanti dirigenti a partire da Massimo D’Alema e Bersani.”Renzi e Berlusconi sono facce della stessa medaglia, sono l’uno il Crozza dell’altro. Le cose che Berlusconi promette, Renzi le realizza…”. Ha poi detto Civati intervenendo all’assemblea della sinistra.”Il nostro progetto – ha aggiunto – non è solo mettere insieme la sinistra, che è un’impresa titanica mai riuscita, ma cambiare l’Italia”. Il punto di arrivo, spiega, di “un processo lungo e non scontato”.”Molti di noi sono qui per una promessa tradita, tra le molte tradite: di non avere più lavoratori precari, di non avere l’uomo solo al comando…”, prosegue Civati sottolineando che ci attende una campagna elettorale “a chi la spara più grossa. Noi prendiamo l’impegno di fare promesse che non verranno più tradite e verranno banalmente mantenute. Loro stanno già preparando nuovi tradimenti ma noi li fermeremo”.E’ poi la volta dell’intervento di Speranza: “A Grasso voglio dir solo una cosa. Io ho 38 anni ma c’è un filo che lega la mia alla tua generazione: molti della mia età hanno iniziato l’impegno civico e politico nelle giornate successive agli attentati a Falcone e Borsellino e io oggi sono orgoglioso che tu sia qui con noi, e il fatto che tu lo sia, ci dice che siamo dalla parte giusta”.

Sorgente: Bersani: “In alto nostri valori contro destra regressiva”

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *