Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Accumoli, primo Natale nelle casette dopo il terremoto: «Ma qui siamo senza caldaie»

di Italo Carmignani
Dal nostro inviato ACCUMOLI Una caldaia funzionante, un rubinetto intatto, una magia contro l’umidità, la maniglia di una porta, un lavoro. Utilità, rimedi: nella lista a Babbo Natale degli sfollati del terremoto, non ci sono oro incenso e mirra. Niente di inutile, perché a 14 mesi dal brivido massacrante della terra, non si è certo all’anno zero, ma neanche molto più avanti. E se per i normali delle grandi città, la neve è l’icona naturale di Santa Klaus, per chi vive tra le…

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO cliccando il link sotto riportato

Sorgente: Accumoli, primo Natale nelle casette dopo il terremoto: «Ma qui siamo senza caldaie»

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.