Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Uomo spara in chiesa in Texas: ucciso dalla polizia. Sceriffo: “Ci sono morti” – Repubblica.it

Almeno venti colpi esplosi durante la messa. L’Fbi è intervenuto sul posto

WASHINGTON – Un uomo ha aperto il fuoco in una chiesa del Texas, esplodendo almeno venti colpi. Poi è stato ucciso dalla polizia. Lo sceriffo ha confermato che ci sono morti e feriti. Teatro dell’attacco la First Baptist ChurchSutherland Springs, a 35 chilometri a est di San Antonio, presso la quale sarebbero giunti diversi veicoli delle forze dell’ordine e ambulanze. Sul posto è intervenuto l’Fbi e la zona è sorvolata anche da elicotteri.

Texas, uomo spara in chiesa: l’arrivo dei soccorritori

• IL PRECEDENTE DEL GIUGNO 2015 IN CHIESA CHARLESTON 
Mentre ancora si ignora il bilancio dalla sparatoria che ha visto un uomo entrare in una chiesa in Texas, sparare almeno 20 colpi prima di essere eliminato, a giugno del 2015 ci fu un precedente. A Charleston in South Carolina un suprematista bianco di 21 anni, Dylann Storm Rood, entrò in una chiesa frequentata dalla comunità afroamericana ed uccise nove persone. Il killer, Dylann Storm Roof, fu arrestato e nel gennaio di quest’anno è stato condannato a morte.

Sorgente: Uomo spara in chiesa in Texas: ucciso dalla polizia. Sceriffo: “Ci sono morti” – Repubblica.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing