Rassegna stampa di Martedì 17 ottobre 2017 a cura di uboot96 – nuovaresistenza

17 Ottobre 2017 0 Di uboot96

Rassegna stampa di alcuni tra i maggiori quotidiani nazionali  nelle edicole di Martedì 17  ottobre 2017 a cura di –  Nell’antichità il Martedì era dedicato a Marte. Augurandovi una buona lettura andiamo insieme a leggerne le prime pagine.

.

Questa mattina il Fatto Quotidiano ha in prima pagina un analisi del servizio pubblico radio-televisivo chiamato RAI. Cambi al vertice e nella direzione dei programmi hanno portato ad uno scontro tra le componenti dell’Ufficio ludico di intrattenimento. Fabio Fazio e la  Gabbanelli sono in contrasto con i vertici dell’azienda e l’autosospensione della “giornalista d’inchiesta” non facilita una soluzione. * Per la politica italiana troviamo il rilancio del signor B per mezzo delle facilitazioni che complice il segretario del PD Matteo Renzi il premier Paolo Gentiloni favorisce al leader di Forza Italia per Telecom  e così il cavaliere non trovando di meglio alla sua veneranda e ormai vecchia età si rilancia per una lucrosa e affaristica poltrona nel Palazzo. * Uccisa a Malta in un attentato la blog-reporter dei Malta-files che con l’ inchiesta su tangenti e corruzione nel Governo dell’Isola ne ha rivelato il malaffare. * Un analisi circostanziata sulla destra che va prendendo il potere in Austria, una destra estremista xenofoba e vagamente neo-nazista erede diretta della politica intollerante di Haider, tristemente salito alla ribalta a Vienna sul finire del secolo scorso.

.

Il quotidiano comunista il Manifesto apre la sua prima con l’intervento di manovra di bilancio economica del Governo che si dichiara comandato da un politico di destra evidenti negli a giustamenti economici di mezza età, che trovano insufficienti investimenti nei confronti del mondo del lavoro, in specie per i giovani e molte invece le facilitazioni e prebende per i “padroni del vapore” che evitano così un aumento dell’Iva. Sindacati inascoltati, niente viene dato per ricerca, sanità e pensioni da parte del Governo nazionale. * Con quest’aria conservatrice ecco che viene digerita una nuova-vecchia legge elettorale che mantiene per i parlamentari prebende e vitalizi ormai insostenibili in un Europa che cerca un cambiamento di marcia e in specie in questa Italia ferma al palo della crescita economica. * La presa di Kirkuk da parte delle forze kurde e la questione Catalana sono in tutta evidenza al centro del quotidiano.

.

Su la Repubblica in prima pagina troviamo lo stop imposto dal governo nella manovra economica sulle pensioni che da molte parti subivano un esasperato cambiamento in nome della maggior possibilità di vita dei lavoratori. Ecco che per questo la richiesta era di innalzare l’età pensionabile e quella di lavoro, anche se i maggiori sindacati si sono sempre dichiarati contrari. Mentre alcune forze si affidano alla scelta dei parlamentari. Tutto questo di concerto nella manovra economica di Governo. * Anche la repubblica ci informa che a Malta è stata uccisa la cronista d’assalto che indagava sui soldi sporchi, la corruzione e il malaffare nel governo dell’Isola.

.

Sul quotidiano La Stampa troviamo un inchiesta sulla moneta alternativa Biticoin che in questi tempi si è rivelata una fonte sicura di affari & giuadagno. * Radiografia del potere dei partiti che trova spesso in Parlamento PD & Forza Italia alleati e votano di concerto anche per contrastare il tentativo del Movimento 5 Stelle di inserire nuove leggi e disposizioni. Politica da centro-destra in un partito che con Renzi ha subito una profonda ricollocazione politica. Neanche quando è al Governo questo Partito democratico riesce ad essere un partito di centro-sinistra purtroppo per tutti noi che da sempre siamo in attesa di profonde riforme del nostro Paese. * Manovra di Governo che sul quotidiano torinese viene esplicitata con le poche disposizioni positive del documento economico del Governo.

.

Anche sulla prima pagina del Corriere della sera la manovra economica del Governo è vista dalla parte positiva… c’è un aumento di 85 euro per gli statali che da anni è la panacea e il contentino per quei fortunati lavoratori dello Stato. Sgravi fiscali per le aziende che assumono i giovani e così ancora una volta viene fatto un regalo agli imprenditori ma poco per l’occupazione giovanile. * La Spagna che “scopre” le alleanze è di spalla a sottolineare che dopo il referendum per l’autonomia in Catalogna a Madrid sono salutate e apprezzate tutte le componenti politiche che invece vogliono mantenere intatta la Costituzione e il territorio iberico. * Il Corriere è l’unico dei grandi quotidiani che ha in prima la paura dell’uragano Ophelia che sta investendo le coste nord del Continente europeo.  * Per la politica nazionale si scopre che oltre a telecom il cavaliere dichiara che ha un accordo, il solito estremismo sottaciuto di berlusconi, con la lega padana nel centrodestra che corre assieme per le elezioni. Chi ha più voti dei due partiti indicherà il premier che formerà il nuovo governo.

.

Buona lettura

La colonna sonora di questa rassegna é offerta da Fabrizio Moro con la suaPensa

A seguire troverete articoli di approfondimento sui vari argomenti, le notizie da alcuni quotidiani locali e da siti web di informazione e dai maggiori giornali esteri. Non senza ricordare la possibilità di  ascoltare in diretta il  notiziario di Radio Popolare  –  da NR a Radio popolare

Buonagiornata  e buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione. CiaO e buona resistenza sempre.

© per www.nuovaresistenza.org.

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •