Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Via ai test d’ingresso di Medicina: protesta davanti alla facoltà | Il Mattino

ilmattino.it – Napoli, via ai test d’ingresso di Medicina: in piazza il Fronte della Gioventù Comunista

Comincia con una protesta il test d’ingresso di medicina: il Fronte della Gioventù Comunista ha infatti inscenato un’azione di protesta davanti la sede della facoltà di Medicina della Federico II, accogliendo gli studenti con lo slogan «Via il numero chiuso – No all’università di classe».

La protesta è stata realizzata in contemporanea in altre città d’Italia, da Roma a Milano e Torino.

Foto

«Per giustificare il numero chiuso si parla sempre di meritocrazia, ma non si tiene conto delle differenze economiche che esistono – dichiara Pierpaolo Mosaico, respopnsabile università della federazione napoletana del Fronte – C’è chi viene da prestigiosi licei del centro e chi da scuole ͞di serie B͟, chi prepara il test con corsi privati da tremila euro e chi passa l’estate a lavorare per pagarsi gli studi. Come si fa a parlare di merito se non si parte dalle stesse condizioni?

E a Salerno lunghe file e traffico in tilt

Questi test, inoltre, servono a tagliare sulla sanità pubblica che oggi è in crisi per mancanza di organico, a tutto vantaggio del privato e in linea coi diktat della UE. Il saldo fra pensionati e neolaureati è negativo e ogni anno si perdono 800 medici mentre l’età media sale. In dieci anni i lavoratori della sanità sono calati di 22mila unità».

Sorgente: Via ai test d’ingresso di Medicina: protesta davanti alla facoltà | Il Mattino

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *