Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Stati Uniti: sale il bilancio delle vittime dell’uragano Harvey, sono almeno 47 – corriere.it

corriere.it –  Il disastro – Stati Uniti: sale il bilancio delle vittime dell’uragano Harvey, sono almeno 47. L’ultima vittima è una donna di 61 anni.

E dopo la tempesta è allarme per l’acqua contaminata: pesticidi e solventi rischiano di finire nelle tubature. «Anche le sorgenti di acqua potabile possono essere contaminate» spiegano gli esperti

Il bimbo, l’anziana, il cane: le immagini simbolo

Il Texas dopo l’uragano

Continua a salire il bilancio delle vittime dell’uragano Harvey. Secondo i media americani sono almeno 47 i morti della tempesta che si è abbattuta sul Texas. L’ultima vittima accertata è una donna di 61 anni, Clementine Thomas.

foto|video

E dopo l’uragano l’allarme è per l’acqua contaminata: pesticidi, solventi, scarichi e sostanze chimiche industriali rischiano di finire nelle tubature che portano l’acqua nelle case. L’avvertimento dell’agenzia americana per l’ambiente è per chiunque avverta problemi intestinali o mali di testa «contatti immediatamente il medico».

foto – Uragano Harvey: l’agente sfinito, il salvataggio del bimbo, il cane. Le storie e immagini simbolo

Uragano Harvey: l’agente sfinito, il salvataggio del bimbo, il cane. Le storie e immagini simbolo

Il rischio acqua

A rischio in particolare la popolazione nella zona di Houston, cuore dell’industria chimica e petrolifera americana, praticamente sommersa da Harvey: lungo il suo canale ci sono oltre 500 siti industriali. Nelle scorse ore in una centrale si erano già verificate due esplosioni e dalla strutture sono fuoriuscite sostanze chimiche.

Anche le sorgenti d’acqua potabile, spiega il direttore dell’Emergency Medical Service di Houston «possono essere contaminate». Il presidente americano Donald Trump sarà a Houston sabato insieme alla first lady Melania: ad annunciarlo il vice presidente Mike Pence.

foto –  Texas, il post uragano Harvey: le immagini delle devastazioni dall’alto

L’uragano Irma

E intanto cresce di potenza un nuovo uragano, Irma, che minaccia i Caraibi e che potrebbe raggiungere gli stati uniti. Partita come tempesta tropicale, è stata elevata a uragano di categoria 3 e gli esperti prevedono che continui a intensificarsi nei prossimi giorni.

foto –  Usa, l’uragano Harvey: il più devastante dal 2005

Usa, Los Angeles cancella il Columbus Day: «Celebrazione di un genocidio»

Usa, l’uragano Harvey: il più devastante dal 2005

Sorgente: Corriere della Sera

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *